Anticipazioni Centovetrine, puntata 22 maggio 2014.Leo e Fiamma restano a Torino

Anticipazioni Centovetrine, Leo e Fiamma decisi a non lasciare Torino

Ecco le prossime anticipazioni Centovetrine, la soap di Canale 5 che va in onda dal lunedì al venerdì alle ore 14.10 dopo la striscia quotidiana del Grande Fratello 2014. Cosa ci mostrerà nella sua  prossima puntata? Intanto, ritornando indietro, nelle puntate precedenti, abbiamo visto Viola prodigarsi per salvare Adam e Brando e Laura capire che Umberto non è l’uomo che la perseguita.

Adesso, la trama della prossima puntata, vede l’evolversi delle storie di Cecilia e Damiano, che aiutano ancora una volta Laura, Leo e Fiamma che decidono di restare a Torino, nonostante il disaccordo di Adam e Jacopo prendere pian piano coscienza che Brera e non Sebastian sia il suo vero padre. Pronti a leggere nei dettagli cosa accadrà nel prossimo episodio della soap Centovetrine?

Centovetrine, giovedì 22 maggio. Adam non vuole che Fiamma e Leo rimangano a Torino

Ecco cosa vedremo prossimamente in puntata. Nella soap Centovetrine, Jacopo comincia a capacitarsi che Brera sia il suo vero padre, mentre Cedric cerca di ritornare con Emma, ottenendo però scarsi risultati.  La donna, nonostante Ettore l’abbia lasciata, pare essere irremovibile nella sua decisione.

Intanto, Laura riceve l’appoggio da parte di Cecilia e di Damiano dopo l’ennesimo contraccolpo che subisce dallo stalker: Laura rischierà un avvelenamento, ma per fortuna ci saranno, come ci anticipa la trama, Bauer e Cecilia  a prestarle aiuto.

Intanto, nella soap Centovetrine, Fiamma e Leo stanno decidendo se rimanere o meno a Torino e a quanto pare, stando alla trama, sembrerebbe proprio di si, nonostante il palese disaccordo di Adam. Quest’ultimo, inoltre, come vedremo nella puntata di venerdì, farà un gesto molto forte per Brando e Viola… Di cosa si tratterà?

Per scoprire cosa ci appresteremo a vedere nella puntata che chiude questo intenso week-end della vostra soap preferita, non vi resta che seguire i nostri aggiornamenti quotidiani. Vi aspettiamo!