Anticipazioni Uomini e Donne: la scelta del trono gay non piace al pubblico
Il trono gay di Uomini e Donne

Anche se non ha ottenuto il successo sperato, il trono gay di Uomini e Donne appassiona e divide e ci assicura sempre anticipazioni molto interessanti sulle puntate registrate e che andranno in onda prossimamente su Canale 5. In questo caso vogliamo parlarvi del sospirato primo bacio gay che alla fine c’è stato, ma purtroppo la scelta della redazione di Uomini e Donne non è piaciuta affatto a una parte dei telespettatori, che ora protestano e accusano il programma di ipocrisia.

Anticipazioni Uomini e Donne: il primo bacio del trono gay tra Claudio Sona e Francesco Zecchini

Sì, perché come ben sapete anche se nell’ultima esterna (mostrata nell’ultima registrazione del trono classico di giovedì scorso 3 novembre) tra il tronista Claudio Sona e il corteggiatore Francesco Zecchini è scattato il fatidico bacio, questo non è stato mostrato in televisione.

La spiegazione ufficiale è che la metà esterna in cui è avvenuto il bacio era “al buio”, ovvero senza telecamere (opzione concessa da Maria De Filippi a Francesco, che si sente inibito dalla presenza delle telecamere, e conseguentemente anche al rivale Mario Serpa, che tuttavia non ha voluto approfittare dell’opportunità).

Anticipazioni Uomini e Donne: la decisione di non mandare in onda il bacio tra i due uomini

Tuttavia secondo parte del pubblico questa scelta del trono over è stata solo un abile escamotage della redazione del trono gay per non mandare in onda a quell’ora su Canale 5 un bacio profondo tra due uomini. Del resto, però, si sapeva che prima o poi sarebbe successo, e chi segue con interesse questo trono voleva vedere anche quello. I prossimi baci, se ci saranno, verranno mostrati? Noi crediamo proprio di no.

Anticipazioni Uomini e Donne: ipocrisia o preciso veto di Canale 5?

In tal senso, infatti, secondo noi Canale 5 ha messo un veto ben preciso, “concedendo” a Maria De Filippi il trono gay a patto però che non vi fossero baci mandati in onda in quella fascia oraria. Una scelta un po’ ipocrita, ma che secondo noi è stata considerata dalla produzione del programma come il male minore piuttosto che rinunciare del tutto a questo innovativo format. Non credete anche voi, amici che seguite le anticipazioni su Uomini e Donne?