Beautiful: anticipazioni 26 giugno 2017, tensione in casa Forrester

Dopo la proposta ricevuta da Steffy, la famiglia di stilisti si trova a vivere situazioni davvero difficili

Le trame che aprono la settimana di programmazione della soap “Beautiful” raccontano che Steffy non ha ancora sciolto la riserva in merito alla nomina propostale dal nonno e Quinn, mentre Ridge resta con un pamo di naso quando scopre che sua figlia gli viene preferita per quanto riguarda il prestigioso incarico. Nella puntata “Beautiful” di lunedì 26 Giugno 2017 vedrete inoltre che Liam è preoccupato per le intenzioni di Quinn, infatti teme che la Fuller voglia il riavvicinamento tra Steffy e Wyatt, anche se la giovane Forrester sembra avere a riguardo idee ben chiare e precise.

Beautiful anticipazioni 26 giugno 2017 | Steffy ancora incerta

Eric è in attesa che la nipote Steffy gli comunichi la sua decisione definitiva in merito alla proposta che lui e Quinn le hanno avanzato, ossia assumere il prestigioso ruolo di amministratore delegato della Forrester Creation.

La ragazza sarebbe fortemente tentata di accettare, anche perché si tratterebbe di un giusto coronamento alle sue ambizioni. I suoi dubbi, però, permangono, e dipendono soprattutto dalla presenza della Fuller nella vita del nonno.

Beautiful anticipazioni 26 Giugno 2017 | i timori di Liam

Steffy, del resto, è perfettamente cosciente del fatto che Quinn farà tutto quanto in suo potere per riportarla tra le braccia di Wyatt, ma lei è molto sicura dei suoi sentimenti: ama Liam, è sicura della scelta che ha fatto ed ha anche eliminato anche la fede tatuata sul dito.

Nonostante queta situazione, però, Liam non si fida affatto della Fuller, avendo sperimentato sulla sua pelle ciò di cui ella è capace. Per questo motivo, egli decide di andare a parlare col fratello Wyatt.

Beautiful anticipazioni 26 giugno 2017 | Eric esclude Ridge

Ridge, intanto, chiede scusa ad Eric per avergli fatto del male, ed asserisce di essere molto cambiato, un uomo nuovo, e tutto grazie al ritrovato amore per Brooke. Egli manifesta dunque al padre il desiderio di ricoprire la carica di amministratore delegato: quel ruolo spetta a lui, ed anche la madre Stephanie avrebbe voluto così.

Eric, però, si mostra molto risoluto: l’azienda necessita di un rinnovamento di immagine, e chi meglio di Steffy potrebbe agire in questo senso? La ragazza ha infatti tutte le carte in regola per gestire al meglio gli affari dell’azienda, e sicuramente, lavorando fianco a fianco con Quinn, finirà per accantonare l’odio che nutre nei suoi confronti. Come finirà la contesa familiare per il controllo della Forrester?

Lascia un commento