Anticipazioni Beautiful, 30 gennaio 2017: Brooke vuole aiutare Katie

La Logan cerca di convincere il cognato a riportare il piccolo Will dalla madre mentre Eric riceve un invito

Come sempre molto entusiasmanti, le anticipazioni Beautiful sulla trama della puntata di lunedì 30 gennaio 2017 raccontano che Brooke cerca di convincere Bill a ridare il bambino a Katie, mentre Wyatt vorrebbe che a Montecarlo fosse presente anche Eric. Quindi, il ragazzo parla con la madre Quinn e la invita a stare lontana dai Forrester, ma non appena la donna apprende che Eric andrà a Montecarlo drizza immediatamente le antenne.

Anticipazioni Beautiful, puntata lunedì 30 gennaio 2017: un atto dovuto

Brooke, divorata dai sensi di colpa, pensa di dover alemno fare qualcosa per sua sorella, per cui decide di andare a parlare con Bill. Lui sembra felice di vederla, ma lei non si perde in chiacchiere e va diritta al punto della questione: ha sbagliato di grosso portando via Will a Katie. Bill rettifica dicendo di aver solo impedito che Katie lo portasse via a lui. Le anteprime Beautiful raccontano che Brooke non perde occasione per ripetere che il bambino ha bisogno della madre, e che non crede che Katie rappresenti un pericolo per lui.

Quando però Alison informa Bill che Katie è nell’edificio, lui ordina di non farla salire. Brooke, però, non intende permettere che lui faccia questo alla sorella, ma Bill appare irremovibile: ha fatto ciò che era giusto fare, altrimenti Katie non gli avrebbe lasciato vedere il bambino. Brooke sottolinea però che la sorella è arrabbiata per quello che hanno fatto loro due, ed ha tutte le ragioni del mondo.

Anticipazioni Beautiful, trama puntata del 30 Gennaio 2017: un invito per Eric

 

Wyatt parla con la moglie Steffy, e le fa presente che, in assenza di Bill, al summit di Montecarlo mancano forti personalità, e dunque egli ha pensato di proporre ad Eric di partecipare. L’uomo gode di una prestigiosa fama di uomo d’affari, ed ha grnade credibilità a livello internazionale. Steffy è entusiasta all’idea, sarà, a suo parere, un’ottima occasione per annunciare il ritorno del nonno come CEO.

Wyatt pensava si trattasse di una cosa temporanea, lei conferma che lo è, ma è comunque una notizia importante nel campo della moda e degli affari dell’azienda. Il figlio di Quinn, allora, capisce che probabilmente con questa notizia ad effetto i Forrester vogliono distogliere l’attenzione dallo scandalo per la paternità di Douglas.

Anticipazioni Beautiful, puntata di lunedì 30 gennaio 2017: un’occasione ghiotta

 

Wyatt si recherà a far visita alla madre Quinn, che si aspettava una cosa del genere dopo quello che è accaduto alla Forrester con Steffy, quando lei si è introdotta in azienda con un travestimento. Il figlio la rimprovera per questo ridicolo comportamento, lei però replica che doveva in qualche modo cercare di riavere il suo lavoro.

Wyatt, però, non crede l’abbia fatto solo per quello, e la invita a stare lontano da Steffy e da tutti i Forrester in generale. Quindi, quando il figlio le parla del summit, raccontandole che ci sarà anche Liam, ma che probabilmente non ci sarà grand imbarazzo data la presenza di Eric, Quinn sembra molto interessata all’informazione.

Continuate a seguire le anticipazioni Beautiful per scoprirne di più.

Lascia un commento