L’Isola di Pietro, 22 ottobre 2017: Samuele è il colpevole ?

Elena è sempre più convinta che il fratello di Alessandro sia implicato nell’incendio

Non riesce a darsi pace Elena nella prossima puntata de L’Isola di Pietro in onda il 22 ottobre 2017, infatti la figlia di Pietro teme che a causa di Samuele, potrebbero esserci altri morti dopo Diana e che proprio sua figlia è in serio pericolo. Alessandro intanto non si da pace dopo aver scoperto della violenza subita dalla Sereni quando stavano insieme ed è deciso a scoprire chi è stato a farle del male. Pietro nel frattempo si prende cura di Riccardo che sta per essere operato.

I sospetti di Elena

Non ci sono dubbi per Elena riguardo a Samuele, per lei l’uomo che le ha usato violenza quindici anni prima, è coinvolto nell’incendio della tonnara che ha ucciso quattro ragazzi. Purtroppo dopo quell’episodio anche Diana è morta, qualcuno l’ha uccisa forse perchè sapeva troppo e ora è Caterina ad essere in pericolo?

Nel frattempo Alessandro è venuto a conoscenza di come un tempo Elena rimase incinta di Caterina e non si perdona di  non essersi reso conto di nulla. Nonostante però la Sereni non voglia rivangare il passato, Alessandro si ostina a voler scoprire chi e perchè ha fatto del male alla sua fidanzata.

I dubbi di Caterina

Nel prossimo episodio dell’Isola di Pietro vedrete che Caterina inizia ad avere dei sospetti riguardanti la sua nascita e decide di andare fino in fondo per capire come stanno davvero le cose. Inoltre ci sono sempre più coincidenze tra la sua vita e quella di Elena, la sua vera madre. Riuscirà a scoprire la verità?

Intanto Pietro segue lo stato di salute di Riccardo che sta per essere operato al cuore a causa di un grave problema. Per quanto riguarda le indagini sulla morte di Diana, viene arrestato Enrico, accusato di essere l’esecutore materiale del delitto. Contemporaneamente proseguono le indagini sull’incendio della tonnara.

Continuate a seguirci per sapere cosa accadrà nella sesta e ultima puntata de L’Isola di Pietro.