Anticipazioni Le tre rose di Eva 3: trama della terza puntata venerdì 3 aprile 2015

E riprende il nostro appuntamento con le anticipazioni Le tre rose di Eva 3, riguardanti la trama della terza puntata in onda mercoledì 1 aprile 2015 che sarà davvero  appassionante. La bella Aurora dopo tre anni di lontananza da Villalba, come già visto nel corso della prima puntata dell’amata fiction,  è rientrata per cercare di scoprire di più sul suo passato e capire cosa sia successo a sua madre. La donna, dunque, inizia a cercare prove e a scavare nel passato per scoprire cosa avvenne alla madre, entrando però in contatto con personaggi misteriosi e con pericolose sette esoteriche. Adesso resterà da chiarire se la donna sia scomparsa oppure se sia rimasta vittima di un intrigo o peggio ancora di un delitto!

Anticipazioni Le tre rose di Eva 3: Aurora scomparsa o vittima di un delitto?

Nel secondo episodio Edoardo è stato arrestato per la scomparsa e il possibile omicidio di Aurora. Il fratello Alessandro, sempre innamorato della giovane anche dopo tre anni di lontananza, non lo aiuta a scagionarsi, anche se è convinto che la ragazza sia viva, non crede nella completa innocenza di Edoardo. L’accusato viene successivamente scagionato da tutte le accuse grazie alle prove raccolte dalla polizia e all’intervento di Isabella. Nel frattempo, oltre ad Alessandro, anche il padre di Aurora, con l’aiuto dei nipoti, si mette alla ricerca della ragazza, meditando però allo stesso tempo vendetta nei confronti di Edoardo. Villalba si popola di personaggi pericolosi e coperti da un alone di mistero che potrebbero essere implicati nelle vicende che hanno colpito Aurora.

Anticipazioni Le tre rose di Eva 3: Aurora è viva

Dopo febbrili ricerche da parte di Alessandro e di Ruggero Camerana con l’aiuto dei suoi nipoti, il giovane riesce a scoprire dove si trova Aurora. La notizia che Aurora è viva e non è stata uccisa nei pressi della chiesa, ridona speranza al giovane che accorre a salvare la ragazza e a liberarla dal suo rapitore. Alessandro arriva alla diga dove si trova Aurora e scopre che, la giovane, sta per annegare, così si getta nel lago e cerca con tutte le sue forze e con l’amore che prova per lei a trarla in salvo. Dopo la lotta contro le acque della diga riesce a trarre in salvo l’amata abbracciandola con ritrovato ardore.

Anticipazioni Le tre rose di Eva 3: Aurora ritrova la famiglia

Aurora e Alessandro dopo lo scampato pericolo e rimanendo abbracciati scoprono che il tempo trascorso lontani ha aumentato il loro amore, che riesce a superare ogni avversità. Aurora, finalmente al sicuro, può finalmente riabbracciare la figlia, la sua piccola e amata Eva, e le due sorelle Marzia e Tessa. Le sorelle dimostrano tutta la loro gioia per aver ritrovato la sorella che credevano morta bruciata nei pressi della chiesa.

Anticipazioni Le tre rose di Eva 3: Un misterioso ed oscuro rapimento

Aurora ripercorre le settimane in cui è stata rinchiusa nella diga, parlando di un misterioso personaggio che le portava da mangiare, ma che la giovane non riesce a riconoscere. Perché quindi un individuo segreto si è preso l’impegno di sfamare la giovane rapita? Le indagini che proseguono per scoprire chi sia stato ucciso nei pressi della chiesa, dal momento che si scopre appartiene ad un rappresentante della famiglia Gori. La giovane morta è stata ritrovata al centro di un pentacolo, il misterioso simbolo che Aurora aveva trovato in un video su una setta esoterica, ormai andato perduto. Il mistero si infittisce, soprattutto perché non si capiscono i motivi per far credere Aurora morta e perché si volesse che Edoardo fosse considerato il colpevole. I colpi di scena si susseguono e solo seguendo il quarto episodio di “Le tre rose di Eva 3”.