Anticipazioni Il Segreto seconda stagione, puntata serale 11 gennaio 2015: Maria urla tra la folla e salva Gonzalo

Le anticipazioni Il Segreto seconda stagione, trama puntata serale domenica 11 gennaio 2015

Tutti gli appassionati della telenovela spagnola non possono rinunciare alla puntata che andrà in onda domenica 11 gennaio 2015 alle ore 21,10  su Canale 5 e le anticipazioni Il Segreto seconda stagione ci svelano che proprio in questo episodio la dolce figlioccia di Donna Francisca non potrà sopportare la condanna a morte del giovane sacerdote di cui è innamorata e per questa ragione lo proclamerà innocente, urlando tra la folla, che loro due hanno passato una notte d’amore insieme e per questo Gonzalo non può averla violentata! Sicuramente ciò susciterà la profonda indignazione della perfida macchinatrice Francisca, la quale poteva, attraverso la condanna alla pena capitale, liberarsi del povero Martin!

E adesso, cerchiamo di capire che cosa vi abbiamo rivelato in precedenza, prima di scoprire dettagli e particolari su questo episodio de Il Segreto. Nella puntata di sabato 10 gennaio 2015, di cui già vi abbiamo fornito la trama e che andrà in onda dalle 16,00 alle 16,30, Maria e Tristan parleranno con Donna Francisca, implorandola a fare qualcosa per salvare la vita di Gonzalo, ma la donna sarà fredda e distaccata e affermerà di non poter fare nulla per impedirne l’esecuzione. Intanto Hipolito ha forse trovato il modo per fuggire con Quintina e proporrà all’artista circense di incontrarsi presso la strada che fa da crocevia tra Puente Viejo e Madrid, ma la donna non si presenterà all’appuntamento. Grande delusione per il giovane Miranar intenzionato a sposare segretamente la donna che ama!

Anticipazioni Il Segreto seconda stagione, trama puntata serale di domenica 11 gennaio 2015: Maria proclama Gonzalo innocente e lo salva dall’esecuzione capitale

La trama della settimana dall’11 al 17 gennaio 2015 ci ha fornito interessanti dettagli per scoprire che cosa succederà in questa puntata, che ci regalerà attimi di forte tensione. Dolores, in qualità di sindaco, verrà incaricata di occuparsi del corpo privo di vita di Gonzalo, ma la donna non ne sarà entusiasta ed anzi, accoglierà con profondo rammarico la notizia. Nel frattempo, Pia, prima di ritornare con Roque, desidera accertarsi dei sentimenti che prova per l’uomo e il capomastro di Villa Montenegro non ci apparirà felice per questo. Mariana leggerà la lettera di Soledad e avrà timore che la ragazza possa compiere qualche sciocchezza. Olmo Mesia, invece, continua a vivere nell’angoscia e si recherà da Don Anselmo per confessarsi, affermando che il dolore per la partenza di Soledad lo porta  a pensare strane cose.

Prima di essere condannato a morte, Gonzalo verrà confessato da don Anselmo, al quale dirà di non aver mai smesso di amare Maria e ancora prima di ciò, dal carcere, scriverà delle lettere per tutte le persone a lui più care. Gli attimi che si susseguiranno saranno piuttosto concitati e proprio nel momento della sua condanna, una voce di leverà dalla folla: è Maria, la quale proclamerà la completa estraneazione ai fatti di Gonzalo, in quanto lei e il giovane sacerdote hanno passato una notte d’amore e quindi non può essere stato lui ad aggredirla presso le scuderie! Ciò provocherà la profonda indignazione di Francisca, che come rivelatoci dalle anticipazioni sul mese di gennaio 2015, caccerà di casa la giovane che si rifugerà in piena notte ad El Jaral e verrà accolta da Alfonso e da Emilia, ma non sappiamo se la cacciata dalla Villa avverrà proprio in questo episodio.

Vi salutiamo con affetto e continuate a seguirci! Presto la trama della puntata che sarà trasmessa lunedì 12 gennaio 2015, in cui vedremo Pedro Miranar molo preoccupato per sua moglie Dolores, dal momento che l’incarico di sindaco sta procurando alla donna stressa emotivo e tensione.

Lascia un commento