Il Segreto anticipazioni 14 ottobre 2017, il terrore di Camila

La Valdesalce pensa di essere in pericolo a causa di Damian, mentre Beatriz e Matias sembrano riavvicinarsi

Mentre Beatriz chiarisce la situazione con Matias e gli propone di tornare insieme, Camila continua ad essere molto preoccupata per la presenza di Damian a Los Manantiales e secondo lei il giovane è molto pericoloso, arrivando a sostenere che in precedenza ha tentato addirittura di ucciderla.

Nel frattempo Hernando Dos Casas, visto il legame di parentela che lo lega al ragazzo, continua a dfenderlo a spada tratta. Intanto, Mauricio cerca di capire cosa ci sia dietro lo strano atteggiamento di Caridad, che nasconde un passato davvero molto tormentato.

Riconciliazione in vista?

Dopo aver scoperto che Ismael altri non è che suo fratello Damian, notizia che l’ha decisamente destabilizzata, Beatriz va a chiarire la situazione con Matias e gli chiede di ritornare insieme a lei. Non è facile prevedere quale sarà a questo punto la reazione del giovane Castaneda, che aveva preso molto male la sbandata della fidanzata per il torbido sconosciuto.

Matias aveva avuto feroci scontri con Ismael sia perché egli flirtava apertamente con Beatriz, che sembrava pendere dalle sue labbra, sia perché in ogni modo lambiguo giovane aveva cercaro di metterlo in cattiva luce agli occhi di Hernando. Ora è chiaro che egli agiva solo mosso dalla gelosia; o forse no?

Le paure di Camila

Dopo aver realizzato che il giovane Damian potrebbe essere responsabile dell’incidente che le è capitato sulle scale del negozio cosparse di sapone, Camila è molto spaventata all’idea che il giovane resti a vivere in casa. Ella pensa addirittura che egli potrebbe essere ritornato per uccidere tutti ma Hernando difende il figlio a qualsiasi costo, ed arriva addirittura al punto di litigare con sua moglie.

I punti di vista dei sue in merito alla faccenda sono diamentralmente opposti ed apparentemente incolciliabili. Secondo lei, Damian sta solo fingendo di essere cambiato agli occhi del dottor Fernandez, consigliato ad Hernando da don Anselmo: in realtà egli è tutt’altro che docile e mansueto, e ci saranno degli elementi che finiranno col suffragare l’ipotesi della Valdesalce. Hernando, però, si rifiuta categoricamente di far ricoverare di Damian in un ospedale psichiatrico.

Resa dei conti

Mauricio, intanto, non riesce a sopportare il fatto che, da quando ha messo piede a villa Montenegro la sua gemella Caridad, Fe sia molto cambiata e sembri vivere in funzione della malvagia sorella. Stanco del comportamento della donna, che pare tenere in scacco la sorella, il capomastro bracciod estro della Montenegro decide di affrontare la donna, per capire le motivazioni del suo atteggiamento nei confronti di Fe.

Inevitabilmente, infatti, un simile stato di cose nuoce gravemente al rapporto tra Fe ed il Godoy, fermamente intenzionato a saperne di più circa il segreto che le due sorelle sembrano custodire tanto gelosamente.