Il Segreto anticipazioni 18 ottobre 2017, il passato di Damian

La gemella di Fe continua ad incolpare Mauricio mentre emerge un dettaglio inquietante su Damian

Damian cerca di parlare con Beatriz nella puntata II Segreto del 18 Ottobre 2017 ma la ragazza sembra non voler avere niente a che fare con lui e ricorda degli eventi davvero tragici che riguardano il suo passato con il ragazzo. Intanto Ulpiano, il figlio di Adela, vuole intanto partire per arruolarsi in Marina, mentre Fe affronta Mauricio e lo accusa apertamente di aver usato violenza alla sua gemella Caridad. L’uomo, però, nega ogni addebito.

Le accuse di Fe

In seguito alla sconvolgente confessione della sorella, Fe, disgustata, accusa Mauricio di aver aggredito Caridad; il capomastro sembra cadere dal pero e non capisce neppure di cosa ella stia parlando. Fe è a questo punto completamente disorientata; ella avrebbe la tentazione di credere a quanto sostiene il suo amico, ma non vede il motivo per il quale la sua gemella avrebbe dovuto inventare una simile menzogna.

La donna si è presentata in stato confusionale, con i vestiti strappati e le braccia piene di lividi. Chi è stato dunque a ridurla in quelle condizioni? E’ piuttosto probabile, in ogni caso, che la gemella di Fe voglia gettare discredito sul Godoy per vendicarsi del suo atteggiamento ostile, o più semplicemente per fare del male alla sorella, sempre a causa dell’incidente che le è capitato.

Fratelli coltelli

Nel frattempo, Damian vorrebbe parlare con la sorella Beatriz. Lei, però, che è ancora sconvolta per aver appena appreso che lui è suo fratello, gli sfugge, e confida a Camila di non sentirsi affatto a proprio agio in presenza del giovane. Non è ben chiaro se il disagio di Beatriz nasca dal sentimento che in lei stava nascendo nei confronti dell’ambiguo giovanotto, o se ella abbia ricordato particolari inquietanti della sua infanzia.

Damian, infatti, aveva cercato di ucciderla, ed è per questo che ella era stata affidata ai Mella. Hernando, in ogni caso, sembra disposto a passare sopra gli sbagli del passato, e tratta Damian con tutti gli onori. Questo suscita in Camila e Beatriz grande sgomento.

Un futuro lontano

Nel frattempo, Ulpiano, il figio di Adela e Leonidas, l’uomo ucciso per errore da Carmelo, decide di partire per arruolarsi in Marina. Il giovane intende seguire questa strada, ed in effetti appare in questo momento la soluzione migliore. Se non altro potrà avere un futuro tranquillo, cosa che gli sarebbe stata estremamente complicata dopo la morte del padre.

Cristobal aveva già brigato perché questo accadesse, probabilmente nell’ambito del ricatto da lui fatto a Carmelo riguardo ad Adela, che ignora che il Leal sia l’assassino di suo marito. Anzi, la donna, vedendo lo strano atteggiamento dell’uomo, cercherà di capire cosa c’è sotto.