Il segreto anticipazioni 2018: i fratelli Ortega diventano eroi

I fratelli Ortega rischieranno la loro stessa vita per salvare quella di donna Francisca durante un attentato

I momenti tragici a Il Segreto non mancano mai ed i telespettatori di Canale 5 nei primi mesi del 2018, assisteranno all’ennesimo evento triste della soap opera spagnola. La matrona Francisca Montenegro, sarà vittima di un vile attentato organizzato dal fuggitivo, Cristobal. Tuttavia la donna riuscirà a salvarsi grazie ai fratelli Ortega che metteranno a rischio la loro stessa vita pur di evitare una tragedia. I due dopo essere riusciti a sventare l’attentato, diverranno in breve tempo gli eroi di Puente Viejo.

Cristobal scappa e prepara un attentato

Dopo essersi lasciato convincere da Francisca a lasciar morire suo padre, Cristobal ha anche firmato alcuni documenti che hanno reso la matrona l’unica proprietaria dei beni che una volta erano di Severo Santacruz. In seguito è rimasto nascosto in un luogo segreto, che gli aveva consigliato la Montenegro, ma poi resosi conto degli inganni di quest’ultima, è fuggito via ed ha preparato un attentato contro la cattivona di Puente Viejo per liberarsi finalmente di lei.

Cristobal irrompe durante l’asta

Raimundo capirà ben presto il doppio gioco portato avanti dalla sua compagna e cercherà di farle capire che non è affatto giusto che tolga a Severo ogni suo bene. La matrona a quel punto si fingerà pentita per tutti i tranelli che ha orchestrato ed organizzerà un’asta benefica per disfarsi dei beni del Santacruz promettendo di dare il ricavato ai bisognosi del Paese. L’imprevisto però è dietro l’angolo, infatti proprio mentre donna Francisca si accingeva a raccogliere le prime offerte, Cristobal farà irruzione nell’abitazione e facendo sapere ai presenti di aver nascosto una bomba tra le mura della dimora, minaccerà la Montenegro puntandole contro una pistola.

Saul Ortega mette fuori gioco Cristobal

Saul Ortega che era presente all’asta nella speranza di vendere alcuni oggetti di bigiotteria, tenterà di disarmare Cristobal, ma nel corso di una colluttazione con lui, farà partire accidentalmente un colpo dalla pistola e ferirà suo fratello Prudencio alla spalla. Il ragazzo dopo essersi accertato che suo fratello minore stia bene, tramortirà Cristobal con un pugno in pieno volto. In seguito dopo aver chiesto ai presenti di mantenere la calma, cercherà di capire il punto esatto in cui l’ex intendente abbia piazzato l’ordigno. Sarà però Raimundo ad accorgersi che la bomba si trova proprio sotto l’altarino dove è salita Francisca ed avviserà subito la guardia civile.

Gli Ortega salvano Francisca

Nonostante il momento di forte tensione, Saul riuscirà ad escogitare un piano per salvare Francisca e sostenendo che gli artificieri della capitale non arriveranno mai in tempo, le chiederà di fidarsi di lui e di suo fratello Prudencio. I fratelli Ortega faranno saltare giù dal pulpito la matrona con uno scatto fulmineo mentre il maggiore dei due ci salirà sopra per evitare che l’ordigno esploda. Il piano nonostante sia rischioso sembrerà andare per il meglio e donna Francisca riuscirà effettivamente ad uscire illesa dalla villa.

Saul in fin di vita

Mentre Francisca rimarrà illesa, i fratelli Ortega invece non avranno buona sorte. Proprio quando Saul si sentirà sollevato per essere riuscito nel suo intento, il detonatore della bomba si azionerà e La Quinta sarà investita da una deflagrazione molte forte che colpirà anche i salvatori della Montenegro. Il dottor Zabaleta, entrato per prestare soccorso ai feriti, constaterà che Prudencio se la caverà con qualche giorno di convalescenza mentre Saul è molto grave e potrebbe morire da un momento all’altro. Subito dopo, Francisca riconoscente ai due per averle salvato la vita, li ospiterà nella casona fino a che non si saranno ripresi. Cosa succederà ora?

 

Lascia un commento