Puntate Il Segreto terza stagione: Anibal e Isidro si uniranno contro…

Puntate Il Segreto sulla terza stagione: i Buendìa si alleeranno contro un crudele nemico che sarà…

Un perfido e cattivo infermiere presto sconvolgerà le vicende dei “fratelli” Buendìa. Come riportato da recentissime anticipazioni sulla telenovela spagnola, le prossime puntate Il Segreto vedranno Anibal e Isidro inaspettatamente uniti, pronti a lottare contro uno spietato assassino che sconvolgerà presto le loro vite e che si macchierà di un atroce delitto! Avete già intuito qualcosa? Vi annunciamo che a pagarne le spese sarà la dolcissima Rita Aranda e le anteprime che stiamo per darvi sono a dir poco sconvolgenti! Per questo non esitate a tuffarvi nella nostra lettura se desiderate scoprirne di più!

Anibal, Isidro e Rita sono tra i personaggi della seconda e della terza stagione più amati ed apprezzati dal pubblico. Due fratelli, o meglio cugini, innamorati, per ragioni diverse, della stessa donna, Rita per l’appunto. Matilde ha da poco confessato di essere la zia di Anibal e la madre di Isidro. Nelle prossime puntate della telenovela iberica, la donna verrà colpita da un malore improvviso e morirà e non riuscirà mai a confessare a suo figlio la sua vera identità e la sua triste storia. Anibal, in questo, giocherà un ruolo di primo piano: forse per allontanare ulteriormente sua moglie da Isidro, il Buendìa non vorrà far sapere al cugino la verità, in modo da lasciargli credere che anche lui un brutto giorno verrà colpito dalla terribile maledizione (in quanto cugini, sul profilo genetico, Isidro non potrà contrarre la terribile malattia di cui invece si è ammalato Anibal).

La sorprese, però, sono dietro l’angolo e caratterizzeranno il corso degli eventi in maniera inimmaginabile: presto a Puente Viejo giungerà un infermiere di nome Doroteo che si innamorerà di Rita. Coltiverà per lei un amore malato, torbido e un giorno, approfittando dell’assenza di entrambi i Buendìa, sorprenderà Rita stendere il bucato e le muoverà delle bruttissime avances, ricordandole che se non potrà essere sua, non dovrà essere di nessun altro. Nel mentre dirà queste parole, la bacerà e nel mentre lo farà le stringerà così forte il collo al punto da farle perdere il fiato!

Prima di questa scena straziante, però, numerosi saranno i colpi di scena pronti a sorprenderci. Anibal, infatti, verrà ricoverato all’insaputa di Isidro e di Rita in un ospedale e verrà assistito da Doroteo che inizierà ad interessarsi morbosamente della relazione tra Rita e Anibal. Anche Isidro starà per un po’ lontano da Puente Viejo e quando alla fanciulla le giungeranno delle emozionanti lettere d’amore, crederà che il mittente fosse Isidro e non suo marito. A Puente Viejo, passato un po’ di tempo, giungerà voce che Anibal sia morto a causa della terribile malattia e Isidro e la sua amata capiranno che dopo tante pene e sofferenze sia arrivato finalmente il loro momento. La situazione si complicherà quando Anibal farà inaspettatamente ritorno nella cittadina spagnola e Doroteo diventerà sempre più cattivo e ossessionato dalla ragazzina dalle treccine d’oro…

Rita morirà e ciò getterà nello sconforto più totale i Buendìa che si metteranno alla ricerca di Doroteo, con la speranza di ritrovarlo e di consegnarlo alla giustizia per vendicare la morte di Rita! In un primo momento, Anibal e Isidro vivranno una difficile situazione, aggravata dagli impegni gravosi del figlio di Matilde che non solo dovrà occuparsi della fattoria ma dovrà anche badare al “fratello malato”. Tuttavia le condizioni di salute di Anibal sembreranno inaspettatamente migliorare e un giorno i due verranno in combutta tra loro ma dopo aver litigato capiranno quanto siano stati sciocchi a venirsi contro e adesso che Rita non c’è più, non resterà loro che unirsi e lottare contro Doroteo.

Il folle infermiere verrà ritrovato? Finirà in prigione? Quali sorprese ci attendono? Presto anticipazioni sulle puntate prossime e future de Il Segreto torneranno ad emozionarci! Con questa amatissima telenovela i colpi di scena sono all’ordine del giorno, non credete?