Anticipazioni il Segreto, 23 novembre 2016: Severo e Candela chiariscono

Finalmente il fondo è limpido per la pasticciera ed il suo innamorato, che decidono di rendere nota la loro storia

Le anticipazioni Il Segreto riguardano la puntata del 23 novembre 2016 e svelano che Candela scopre finalmente come stanno le cose fra Severo e Melisa, mentre Francisca non riesce a riappacificarsi con Raimundo. Ramiro ed Emilia capiscono che Hortensia è complice del ladro, ed escogitano un piano per incastrarla.

Anticipazioni Il Segreto, puntata mercoledì 23 novembre 2016: finalmente la verità

Dopo la fuga di Candela, Severo non è riuscito a spiegarle come stanno veramente le cose. Grazie all’intervento di Sol, l’uomo riesce finalmente a rivedere Candela, ed a spiegarle che Melisa fa parte di un piano che aveva il preciso scopo di ingelosirla; si è trattato solo di una messinscena per attirare la sua attenzione.

I due andranno insieme a parlare con Melisa, che confermerà le parole del Santacruz, ma confesserà anche alla pasticciera di non aver mai mentito riguardo la simpatia che nutre nei suoi confronti. Severo, finalmente sollevato, ufficializzerà finalmente la sua storia con Candela prima davanti a Rosario ed a Bosco, poi davanti a tutto il paese.

Anticipazioni Il Segreto, puntata 23 novembre 2016: una buona parola

Francisca non riesce a superare lo choc della rottura con Raimundo, e tenta il tutto per tutto pur di recuperare il rapporto con lui. Nonostante il tentativo di concentrarsi sui propri affari, la matrona non fa che ripensare alla burrascosa conclusione del suo rapporto con l’uomo che ama.

Per cercare di risolvere la situazione, la Montenegro ricorre addirittura al nipote Bosco, al quale chiede di intercedere presso il nonno. Bosco cercherà di mettere pace fra i due: il suo tentativo andrà a buon fine?

Anticipazioni Il Segreto, puntata 23 novembre 2016: la verità su Alfonso

Intanto si viene dipanando la matassa che vedeva Alfonso legato all’ambigua Hortensia. Ramiro ha invitato il fratello a non cedere al ricatto di Benedicto, e si è presentato all’appuntamento con il ladro al suo posto. Quindi, confrontandosi anche con Emilia e con il fratello, Ramiro ha capito che Hortensia è complice di Benedicto.

Bisognerà quindi escogitare un piano per incastrare i due malfattori e fare in modo che essi paghino per quello che hanno fatto. Riusciranno i Castaneda ad avere ragione di questi delinquenti?

 

Continuate a leggere le trame della terza stagione de il Segreto per scoprirne di più.