Anticipazioni Il Segreto: la verità su Mariana, 18 luglio 2017

Un oggetto particolare svela molti misteri sulla morte della Castaneda, mentra Camila rischia di perdere la vita

Finalmente si scopre che fine ha fatto Mariana visto che nella puntata de Il Segreto di martedì 18 Luglio 2017 Nicolas riporta una tragica notizia sul cadavere ritrovato a Murcia, gettando Rosario nella disperazione. Elias Mato è in carcere, e Camila decide di andare a trovarlo ma le sue intenzioni metteranno in pericolo la vita della donna. Nel frattempo il perfido Cristobal si vendica orribilmente di Eulalia facendola rinchiudere in manicomio, sotto gli occhi di una spaventata Francisca Montenegro. Ecco nel dettaglio la trama dettagliata e le anticipazioni dell’episodio de Il Segreto in onda alle 18:45 il 18-07-2017 su Canale 5.

Anticipazioni Il Segreto 18 luglio 2017: tentato omicidio

Elias Mato è stato finalmente arrestato a Santander e portato a Puente Viejo. Quando Camila viene a sapere che l’uomo è rinchiuso in carcere, decide di andare a trovarlo. Le trame della soap spagnola annunciano addiritura che si sfiorerà la tragedia.

Elias, infatti, approfittando dell’assenza delle guardie, aggredisce Camila e tenta di strangolarla. Nel frattempo, in casa Dos Casas avviene anche qualcosa di bello e romantico: Matias e Beatriz sembrano riavvicinarsi.

Anticipazioni Il Segreto 18 luglio 2017: spietata vendetta

Eulalia, nel frattempo, ha cercato di sbarazzarsi di Cristobal facendolo passare per uno dei traditori della Corona in occasione del colpo di stato. La vendetta dell’uomo sarà veramente terribile nei confronti della donna.

Le ultime anteprime rivelano che egli farà rinchiudere la donna in manicomio; due infermieri verranno a prendere Eulalia, ed a nulla varranno le due suppliche: la porteranno via alla presenza di una terrorizzazta Francisca.

Anticipazioni Il Segreto 18 luglio 2017: tragedia a Puente Viejo

Intanto, Nicolas Ortuno rientra da Murcia portando pessime notizie su Mariana. Il cadavere ritrovato è irriconoscibile, ma portava purtroppo un segno di riconoscimento inconfondibile.

Il giovane fotografo, stravolto, consegnerà a Rosario la medaglietta che tutte le donne della famiglia Castaneda portano al collo. Ciò può voler dire una sola cosa: Mariana è morta. Dolores Miranar, nel frattempo, regala ad un convento il quadro di El Greco, mentre Gracia ha paura perché teme di perdere Hipolito.