Anticipazioni Il Segreto seconda stagione, trama puntata serale 29 marzo 2015

Ogni volta che leggiamo le anticipazioni Il Segreto seconda stagione prendiamo gusto a seguire gli ultimi avvenimenti che stanno caratterizzando la soap spagnola e la trama delle puntata serale di domenica 29 marzo 2015, si prospetta davvero ricca e intensa di avvenimenti e siamo sicuri che non finirà di stupirci. Se siete curiosi di scoprire che cosa succederà ecco un piccolo assaggio: Olmo potrebbe rischiare il carcere e non la pena di morte, mentre Maria racconterà una verità scottante a Mariana ed a Gonzalo e quest’ultimo reagirà con rabbia . L’appuntamento è previsto come sempre e come ogni domenica in prime time,  alle ore 21,10 su Canale 5 e fino alle 23,20 quando andrà in onda X-Style, il programma di attualità, stile e gossip.

Anticipazioni Il Segreto seconda stagione, gli ultimissimi avvenimenti

Ripercorrendo gli ultimissimi avvenimenti che abbiamo avuto già modo di fornirvi, abbiamo letto di una inconsolabile Soledad dopo la morte di Federico e del successo del progetto di beneficenza di Gonzalo Valbuena, il quale ha venduto, con Candela, Emilia e Alfonso, la quasi totalità dei biglietti del cinematografo e per questo Quintina potrà presto raggiungere Barcellona per operarsi. Intanto, Aurora aiuterà Maria a ricordare lo stupro subìto dalla ragazza presso le scuderie e gli abusi continuano ad essere perpetrati ogni notte, in quanto il marito prima la narcotizza con una sostanza disciolta nel latte per poi picchiarla e violentarla. Pedro, invece, aprirà il giornale e noterà la stretta somiglianza tra Anastasia, la principessa russa scampata allo sterminio e Olga.

Anticipazioni Il Segreto seconda stagione, sulla trama della puntata serale di domenica 29 marzo 2015

 Dolores Miranar è convinta di poter diventare una brillante attrice famosa. Affascinata dalla proiezione di Cleopatra, la moglie di Pedro si convincerà di poter diventare, molto presto, una star. Intanto, Maria, farà finta di bere il ricostituente che suo marito le consiglia di sorseggiare ogni notte prima di recarsi a letto e scoprirà un’amara verità: a violentarla, a provocarle lividi e graffi è il figlio di Olmo, l’uomo che ha sposato! La ragazza, scossa e provata, deciderà di confidarsi con Mariana e con Gonzalo. I due resteranno affranti ed amareggiati e Gonzalo, una volta sceso per il paese, non manterrà la promessa del silenzio fatta a Maria e prenderà a pugni davanti a tutti il giovane Mesia!

Anticipazioni Il Segreto seconda stagione: Olmo corrompe i giudici

Olmo Mesia, che potrebbe essere condannato alla pena capitale ed alla morte per garrota, inizierà a corrompere i giudici e questa vicenda giungerà alle orecchie di Soledad, che si rivolgerà a Tristan ed a Don Anselmo, ma questi le ribadiranno con forza l’inutilità della pena di morte, mostrandosi palesemente contrari. Gonzalo, invece afflitto a causa dei comportamenti inconsueti della finta sorella, verrà a sapere che la falsa Aurora abbia messo in giro voci cattive sulla relazione tra Maria e lo stesso Valbuena. Così, il sacerdote , stanco e stufo della sfrontatezza della ragazza, deciderà di raccontare tutto a Tristan, che la richiamerà, ma i richiamo durerà ben poco, perché come sempre la falsa Castro riuscirà ad abbindolare il padre con una serie di bugie. Tra Emilia e Alfonso sembrerà esserci un’aria più distesa. La Ulloa ha perdonato Leon, responsabile insieme a Salvador della morte dei suoi genitori, mentre Rosario avrà da ridire su alcuni modi di fare di Aurora e questa volta cercherà di non fargliela passare liscia, sottomettendosi a lei! Intanto, tra Fernando e Maria sta nascendo una relazione segreta e pericolosa e nonostante tutto ciò, il perfido Mesia continuerà ad essere prepotente e cattivo verso sua moglie!

Le anticipazioni Il Segreto seconda stagione terminano qui, ma presto faremo nuovamente ritorno e vi racconteremo tutti i dettagli della puntata che andrà in onda lunedì 30 marzo 2015, quando vedremo Soledad sempre più impaurita da Olmo e Maria ricevere una pesante proibizione,  restate insieme a noi!

[yop_poll id=”6″]