Telenovela Il Segreto, riassunto puntata serale 6 Settembre 2015: Aurora e Gonzalo in pericolo!

Nella puntata della telenovela Il Segreto di stasera, Joaquina ha cacciato fuori un coltello per la resa dei conti!

Chi è la pericolosa donna che da un pò di tempo sta tormentando Aurora? Una parente di Jacinta? Ecco il riassunto della puntata della telenovela Il Segreto appena andata in onda su Canale 5 stasera alle 21:10, quella di oggi domenica 6 Settembre 2015. Ecco i fatti più importanti che hanno caratterizzato questo nuovo appuntamento: Anibal si è ritrovato in un lebbrosario, Gonzalo e Fernando hanno nuovamente litigato in piazza, mentre Emilia si è prostrata ai piedi di Francisca. Per chi non avesse avuto modo di seguire l’episodio, ecco nei dettagli cosa è successo!

Anibal è apparentemente svenuto e quando si sveglia si ritrova di fronte Doroteo, un infermiere che lavora presso una struttura del luogo. Il Buendia si spaventa. Poi capisce di essere svenuto e di essere stato salvato. Gonzalo nel frattempo scende in paese e ode una voce da lontano che gli augura un buon Natale: è il perfido Mesia che vuole prendersi gioco di lui e che ironizza dicendo che non vuole altro che una cosa: che Maria marcisca in carcere e che lui soffra per questo. Emilia e Alfonso assistono al battibecco senza proferire parola, ma dai loro occhi traspare un forte sgomento.

Nel frattempo, Joaquina, da dietro le quinte, non esita a fissare con sguardo cattivo Gonzalo: cosa vuole da lui? Fernando dice che la giustizia farà il suo corso e Maria la pagherà cara. Per Gonzalo un tribunale manovrato dalla perfida Francisca non può definirsi giusto perché corrotto, ma Martin gli ricorda che dalla giustizia divina non potrà mai sfuggire. Soledad è sempre più frustrata perché suo marito è scomparso per l’ennesima volta!

Maria non riesce più a convivere con le sue compagne di cella che le stanno rendendo la permanenza in carcere più difficile di quanto non lo sia già. Mariana va a trovare sua nipote e poiché ci è già passata per aver ucciso l’omicida di Paquito a suo tempo, le consiglia di non farsi mettere i piedi addosso e di reagire facendosi valere. Mentre Fernando e Francisca sono seduti sul divano dello studio della signora, ecco che la porta improvvisamente si spalanca. E’ Emilia. Francisca si mostra infastidita dalla sua presenza e nota come le persone in Villa vadano e vengano come fosse casa loro. Francisca è costretta ad ascoltare le sue parole e dice alla giovane che se non tollera la presenza di Fernando è costretta ad accettarlo suo malgrado perché quella è casa sua. Mesia gode della situazione.

Emilia chiede clemenza per Maria, per sua figlia che è cresciuta tra gli agi della Villa. Francisca si rifiuta ed Emilia arriva ad inginocchiarsi ai suoi piedi, ma purtroppo, non ottenendo alcun riscontro, è costretta a ricordarle che un brutto giorno potrebbe arrivare anche a pentirsene di aver sbattuto la porta in faccia a Maria. Francisca la caccia fuori. Gonzalo capisce che è stato Olmo a salvarlo dopo che è stato sotterrato vivo da Fernando ma non riesce a chiarire fino in fondo la questione, perché l’uomo si allontana ma i suoi stivali confermano tutti i suoi sospetti. Gonzalo è pensieroso e vede sopraggiungere la misteriosa donna che spia Aurora da un bel po’ mentre sua sorella è con Conrado. La donna dice che è arrivata l’ora di pagare e dal suo mantello tira fuori un affilatissimo coltello!

E domani? Cos’altro accadrà? Scopritelo con le nostre anticipazioni sulla telenovela Il Segreto!