Telenovela Il Segreto, riassunto trama puntata di oggi, 12 novembre 2015

Una nuova puntata della telenovela Il Segreto, quella di oggi pomeriggio giovedì 12 novembre 2015 si è appena conclusa su Canale 5 e il riassunto di questo nuovo episodio è pronto a fornirci nei dettagli tutto ciò che è accaduto: Gonzalo, dopo aver ritrovato lo scialletto dove era avvolta la sua bambina prima di precipitare in acqua, ha capito che la piccola Esperanza  possa essere ancora viva, mentre il buon parroco e Alfonso sostengono l’esatto contrario, ma hanno evitato di farlo capire al buon Martin per non ferirlo ulteriormente. Don Anselmo ha chiarito un pesante equivoco dei Miranar, mentre Francisca si è mostrata molto interessata alla situazione di Bernarda, probabilmente maltratta dal marito…

Gonzalo ritrova lo scialle della piccola Esperanza e capisce che la sua bambina se pure Fernando sia morto, possa essere ancora viva. Don Anselmo, Alfonso e Raimundo, invece, credono il contrario. Francisca si mostra molto vicina a Bernarda: vuole sapere se suo cugino la picchi oppure meno e l’unico modo per scoprirlo è starle vicino.

Dolores e Pedro sono felici perché finalmente inizia a piovere e possono vendere i loro impermeabili. Intanto Isidro capisce che è Doroteo l’uomo che sta procurando in  lui e Anibal solo dispiaceri. Gli abitanti di Puente Viejo credono che i Miranar, con i loro tentativi di provocare la pioggia, abbiano in realtà provocato l’effetto contrario.

Aurora e Conrado camminano per il bosco. I due sono finalmente felici e sono una coppia a tutti gli effetti. Parlano del più e del meno e ad un tratto l’uomo, che purtroppo non vede perché rimasto cieco, spiega ad Aurora di sentire un odore fortissimo e spiega che riguarda  qualcosa di veramente importante.

E domani, nella puntata pomeridiana di venerdì 13 novembre 2015, che cosa accadrà? Non esitate a fare un salto sul nostro blog alla categoria dedicata alla soap di successo iberica per poterlo scoprire. Le anticipazioni sulla telenovela Il Segreto non aspettano che voi!