Gossip News: Barbara D’Urso furiosa si scaglia contro la sua opinionista

La conduttrice di Domenica Live perde la pazienza con una delle sue (è il caso di dirlo!) ex pupille

Ormai nel salotto di Domenica Live ogni settimana succede qualcosa, e la scorsa, per non farsi mancare proprio nulla, la padrona di casa Barbara D’Urso si è scagliata in maniera molto forte contro quella che un tempo era una delle sue opinioniste preferite, ovvero l’ex gieffina Margherita Zanatta, rea di aver fatto una gaffe davvero grave, almeno secondo il modo di pensare della conduttrice.

News di gossip: Margherita Zanatta fa una terribile gaffe in studio

Tutto è cominciato quando in studio si stava affrontando un tema molto scottante, ovvero quello della differenza di età in amore. Tra gli ospiti presenti, la coppia formata da Lory Del Santo e Marco Cucolo, Andrea Roncato e la sua giovanissima compagna e l’ex gieffina Margherita Zanatta.

Proprio quest’ultima, è intervenuta decisamente a sproposito quando si parlava di donne molto più grandi degli uomini che amano. Ha chiesto infatti a Barbara D’Urso chi fosse mai quel giovane e bellissimo ragazzo che una sera le stava accanto e con cui sembrava molto intima.

Gossip Italiano: l’ex gieffina pesantemente redarguita da Barbara D’Urso

A questa domanda, la signora di Domenica Live si è fermata ed è impallidita. Poi ha quasi urlato, perentoria, all’indirizzo della Zanatta: “Dei miei figli qui non si parla assolutamente. Loro non c’entrano in questo studio. Non si parla di loro e non si toccano neanche”.

Evidentemente, dunque, non si trattava di nessun giovane amante, bensì solo di uno dei due figli adulti di Barbara D’Urso, i quali – come spesso ha dichiarato la conduttrice di Canale 5 – non vogliono assolutamente essere associati alla madre e al mondo cui lei appartiene, visto che amano la loro privacy e vogliono vivere come persone normali. La Zanatta si è mostrata mortificata della cosa, e si è subito zittita… la D’Urso l’avrà perdonata, oppure ormai sarà bandita dai suoi programmi? Chissà!