Amici 16: complotto per eliminare Morgan, il cantante preso in giro e sbeffeggiato
Maria De Filippi e Morgan

Negli ultimi tempi non si fa che parlare della querelle Morgan vs Amici, costata al cantante una querela da parte di Mediaset, viste le accuse gravissime rivolte dall’ex frontman dei Bluvertigo al talent Amici e a tutto quello che vi ruota attorno. Tuttavia le polemiche non accennano a placarsi, e dopo la messa in onda dell’ultima puntata di Amici 16, sabato scorso, il pubblico sembra schierarsi sempre più dalla parte del cantante. Vediamo insieme perché!

Amici 16 news: tutti contro Morgan

Durante e dopo la messa in onda dell’ultima puntata di Amici 16 di sabato scorso, moltissimi utenti sui social Instagram e Facebook (nonché sulle pagine ufficiali del programma di Maria De Filippi) hanno notato e fatto notare l’accanimento nei confronti di Morgan.

Fin dall’inizio, infatti, il cantante è parso nel mirino di tutti, dai colleghi Elisa e Rudy Zerbi, al pubblico, che non ha fatto altro che fischiarlo. Anche la presenza di Emma Marrone (che a fine puntata ha effettivamente preso il posto di Morgan) è risultata alquanto “sospetta” ai più.

Amici 16 anticipazioni: sarà Emma Marrone il nuovo coach della squadra bianca

Si è fatto così strada un’ipotesi alquanto inquietante: non è che era tutto previsto e architettato?, si è chiesto qualcuno. Non è che gli autori volevano far fuori Morgan perché questi si rifiutava di allinearsi al loro pensiero, come sostiene tra l’altro lo stesso ex coach della squadra dei bianchi?

Sono sempre di più le persone che credono sia andata proprio così, e in rete dilaga il consento verso Morgan, tanto che su Twitter in questi ultimi giorni l’hashtag #iostoconmorgan si è imposto tra i più utilizzati in assoluto nel nostro Paese, ovvero tra i trend quotidiani.

Amici gossip: complotto contro Morgan? Le parole del cantante

Dopo la messa in onda della puntata di Amici 16 in cui abbandona lo studio e viene prontamente sostituito da Emma, anche Morgan ha commentato quanto successo con un nuovo post molto eloquente: “Quella decisione è stata presa al culmine di uno stato di malcontento iniziato sin dalla prima puntata per non essere riuscito a svolgere con serietà e impegno il mio lavoro, che è stato vanificato, disperso, delegittimato da chi mi aveva assunto nonostante conoscesse benissimo chi sono, che cosa faccio, e come lo faccio”.

Per quanto riguarda i litigi con i cantanti della squadra bianca, Morgan invece dice che: “È una scusa non tanto felice, non tanto corretta, per nulla legittima, unico pretesto su cui far leva per motivare la mia dipartita, e ciò semplicemente perché la vera ragione non è molto nobile e ben pochi sarebbero disposti a supportarla: non ero allineato”.