Amici 2018, espulsione e punizione shock per quattro allievi

La conduttrice prende un provvedimento disciplinare decisamente insolito per la scuola di Amici

“Ci vuole rispetto e autodisciplina” ha tuonato Maria De Filippi, arrabbiatissima, nel corso dell’ultima puntata di Amici andata in onda sabato 13 gennaio 2018, di pomeriggio, su Canale 5. La padrona di casa non ha tollerato il comportamento assunto dagli allievi e la festa organizzata da alcuni ragazzi all’interno del residence nel quale vivono.

I diretti interessati hanno fatto un party sopra le righe, che ha disturbato gli altri ospiti del residence, e la padrona di casa ha preso provvedimenti: espulsione con possibilità di rientro per quattro di loro e tutti gli altri… a pulire le strade di Roma!

Terremoto ad Amici tra espulsioni e punizioni

Ad Amici nel corso dell’ultimo pomeridiano è successo davvero di tutto! Quattro allievi del talent show di Canale 5 condotto e prodotto Maria De Filippi sono stati sospesi (con possibilità di rientro tramite esame specifico) dalla popolare scuola. Si tratta del cantante Biondo e dei ballerini FilippoVittorio e Nicolas, quali hanno infranto reiteratamente il regolamento da loro sottoscritto a causa si una festa organizzata per il compleanno di Biondo all’interno del residence dove alloggiano.

C’erano anche persone di fuori e pare girassero alcol e canne. Non solo, perché i giovani avrebbero disturbato gli ospiti del residence, facendo infuriare la De Filippi, che in puntata ha tuonato:  “Questo programma dà l’opportunità ai ragazzi di vivere della propria passione, che sia canto o che sia ballo. Perché non esistono soltanto i cantanti che vendono milioni di dischi esistono i musicisti, gli insegnanti, quelli che stanno dietro le quinte e quelli che comunque lavorano sulla musica e con la musica”.

Gli allievi mandati a pulire le strade di Roma

“Però, a fronte di questa opportunità che viene data ai ragazzi, vengono anche date delle regole che, si spera, possano in qualche modo aiutare questi ragazzi ad essere concentrati e nella situazione ottimale per apprendere tutto quello che i professori di questa scuola sono chiamati ad insegnargli” ha proseguito la conduttrice, che di recente si è arrabbiata molto spesso, anche durante il trono over di Uomini e Donne.

“Diciamo anche che alcuni ragazzi hanno sbagliato di più e altri di meno, però il provvedimento che la produzione ha deciso di dare, riguarda tutti” ha detto Maria, spiegando che se il Comune di Roma sarà d’accordo (e la sindaca Virginia Raggi ha subito specificato che lo è), andranno a pulirete di notte le strade di Roma, che in questi giorni sono al centro della polemica proprio per la questione spazzatura.
“Così di notte, impiegherete il vostro tempo in cose diverse e laddove il Comune non fosse d’accordo, troveremo sicuramente un lavoro socialmente utile da farvi fare, tanto c’è l’imbarazzo della scelta” ha concluso la conduttrice.

Lascia un commento