Bring The Noise 2: prima puntata da dimenticare! Critiche ed errori per Alvin

Il debutto del programma ha deluso i fan ed è stato caratterizzato da situazioni imbarazzanti

Giovedì 11 maggio 2017 è andata in onda su Italia 1 la prima puntata di Bring The Noise 2 e ci sono stati errori, problemi di comunicazione e momenti di imbarazzo in studio. Le aspettative per il ritorno del programma erano davvero alte, anche perchè il cambio di studio faceva ipotizzare un format più dinamico, ma le cose non sono andate così: ecco perchè.

Bring The Noise 2: male la prima puntata?

Dopo il successo della prima edizione, Bring The Noise è tornato con la seconda stagione l’11 maggio 2017. Sebbene le aspettative fossero alte, Alvin e i suoi ospiti non avrebbero convinto i telespettatori. In particolare, a finire al centro della critica sarebbero stati alcuni ospiti, tra cui Mara Maionchi e Rocco Siffredi.

L’esuberante produttrice discografica, ad esempio, è apparsa piuttosto spenta durante la puntata, partecipando a stento ai giochi del format. Addirittura nell’ultimo gioco ha preferito restare in postazione senza parteciparvi. Mentre il pornoattore ha utilizzato fin troppo volte i suoi doppi sensi in un programma di prima serata.

Bring The Noise 2: giochi poco convincenti

A finire sotto attacco, sono stati anche i nuovi giochi inseriti in questa stagione. Quest’ultimi, infatti, sarebbero stati considerati dal web “pericolosi” e “poco divertenti” rispetto a quelli dello scorso anno. Sotto accusa anche Alvin, trovato poco preparato.

Da sempre amatissimo dai telespettatori, anche Alvin è sembrato poco attivo nella prima puntata di Bring The Noise 2. Sarà stata l’emozione o l’adrenalina per il debutto, ma fatto sta che l’ex inviato dell’Isola dei Famosi non è riuscito a mantenere costante l’interesse per tutta la puntata, facendo anche diversi errori.

 Bring The Noise 2:  seconda puntata, si attende il riscatto di Alvin?

Secondo i fan, non a caso, la puntata ha visto momenti di grande confusione con alcuni giochi non spiegati con esattezza, cosa che ha portato il telespettatore a non capire cosa stesse succedendo. In più, Alvin è caduto in alcuni errori di interlocuzione che non sono passati inosservati.

Lo stesso conduttore si è addirittura ripreso da solo con frasi ironiche come “già non ho fiato” o “stasera non riesco a parlare”. La prima puntata, dunque, è da archiviare velocemente, in attesa del secondo appuntamento di martedì 16 maggio 2017 che dovrà essere una sorte di riscatto.

Riuscirà Alvin in tale impresa o Bring The Noise 2 é destinato a deludere rispetto allo scorso anno?