Grande Fratello 14 news: Alessandro lecca un orecchio a Federica
Federica Lepanto e Alessandro Calabrese, concorrenti del grande fratello 14

Le news sulla casa del Grande Fratello 14 hanno reso protagonista per settimane il triangolo amoroso formato da Federica Lepanto, Alessandro Calabrese e Lidia Vella. I tre inquilini hanno davvero monopolizzato l’attenzione di tutto il pubblico che da casa si è schierato interamente dalla parte di Federica, la bella infermiera che ha trascorso una settimana molto bella in garage con il pugile romano. Sembrava potesse nascere una storia, ma al ritorno in casa la presenza della gemella ha distrutto la storia che è naufragata tra litigi, parole forti e atteggiamenti eccessivi, criticati dal pubblico e dalla stessa conduttrice che durante la diretta ha ripreso i ragazzi in particolare Lidia che è stata accusata di atti di bullismo nei confronti di Federica.

Oramai sono passati mesi, il pubblico ha eliminato Lidia con il 75% e la situazione in casa sembrava essersi calmata, in molto hanno sperato in un ritorno di fiamma tra Alessandro e Federica che purtroppo per i fans della coppia non c’è stato, il pugile romano continua ad essere innamorato della bella gemella che nonostante si trovi alle prese con il suo ex Ramzi non smette di mantenere un certo controllo su Alessandro, questo è dovuto agli aerei che gli manda sulla casa con frasi che cofondono il romano deciso a voler chiarire la situazione fuori

Nonostante il fatto che Alessandro abbia scelto di non continuare la storia con Federica e di voler provare ancora a recuperare la storia con Lidia, il romano, durante la serata di ieri, continuava ad andare dietro Federica molto eccitato e alla fine, durante una chiacchierata, le ha preso il collo e sussurrandolgi qualcosa all’orecchio glielo ha leccato, per poi sfiorargli una gamba.

Federica Lepanto ammette di essere presa da Alessandro Calabrese ma dice di non volere solo un rapporto sessuale ma di piu, lui invece dimostra di essere solo molto attratto dalla sua compagna di squadra, staremo a vedere…