News Grande Fratello 14: la tragedia di Federica e le reazioni (incommentabili) del
Federica Lepanto

Che Federica Lepanto non sia mai stata molto amata nella Casa del GF14, noi che ci occupiamo di News Grande Fratello 14 l’abbiamo sempre saputo e detto: che sia perché la temono in quanto amatissima dal pubblico oppure perché non la sopportano a priori, i concorrenti del GF14 non amano Federica, almeno la maggior parte di loro. E ciò è stato tragicamente evidente quando – nella diretta del GF14 di ieri sera, 19 novembre 2015, andata come sempre in onda alle 21.10 su Canale 5, condotta da Alessia Marcuzzi – è stato raccontato il grande dramma della vita di questa 22enne fragile e molto insicura, che nella Casa del GF14 ha sempre fatto di tutto per farsi accettare.

Si è così scoperto (ma, attenzione, Federica aveva rivelato la cosa sono al GF14 e non voleva fosse mandata in onda) che la Lepanto quando aveva 13 anni ha subito violenza sessuale. Come prevedibile questo fatto l’ha fortemente segnata; lei tremava e stava male mentre andava in onda la sua storia, e anche quando è entrato suo padre per consolarla, ma nessuno – tranne l’amica Jessica Vella – si è nemmeno lontanamente commosso o ha mostrato la minima empatia. Anzi: tra le reazioni peggiori, quella di Rebecca, la quale bisbigliando con gli altri ha lasciato intuire che, se Federica si veste in maniera provocante anche dopo quello che le è successo, è lei che se la va a cercare.

Un commento semplicemente disgustoso, quello di questo ex prete (Rebecca era un uomo) che doveva essere tra i concorrenti del GF14 più caritatevoli e buoni e che invece si sta rivelando il contrario, cui si è aggiunta l’incredibile indifferenza di Valentina Bonariva (fortunatamente eliminata subito dopo), che non ha battuto ciglio e anzi sembrava quasi soddisfatta della cosa, e quella di Alessandro Calabrese, che un secondo dopo stava già parlando di tutt’altro… insomma, cari lettori delle news Grande Fratello 14, ancora una volta c’è poco da fare, perché il GF14 continua a regalare brutte pagine di televisione ed episodi di scarsa umanità.