News Grande Fratello 14, le parole vergognose di Rebecca su Federica: la violenza
Rebecca del GF14

Le news Grande Fratello 14 tornano sulla brutta storia di Federica Lepanto, la concorrente più amata di questo GF14 che ha una vita davvero sfortunata alle spalle. Nella puntata della diretta del giovedì sera andata in onda ieri, 19 novembre 2015, su Canale 5, condotta come sempre da Alessia Marcuzzi, si è parlato di un episodio molto triste dell’adolescenza delle 22enne infermiera e cubista salernitana, la quale a soli 14 anni è stata abusata: ha subito violenza sessuale, ma purtroppo – come molte ragazze, soprattutto a quell’età – non ha avuto né la forze né il coraggio di denunciare, credendo erroneamente di essere colpevole anche lei, almeno in parte.

Abbiamo già parlato della reazione quasi indifferente a questa tragedia degli altri concorrenti del GF14 – fratta eccezione per Jessica Vella, amica di Federica, che ha pianto con lei ed è stata anche visibilmente molto male – ma in questo articolo vogliamo soffermarci in particolare sulla reazione di una concorrente del GF14 che per la sua storia, per le discriminazioni subite per via del suo essere transgender e non da ultimo per essere un ex ecclesiastico, dunque una persona di Dio, avrebbe dovuto mostrare – se non empatia – quanto meno un minimo di comprensione per la triste vicende di Federica

E invece non solo se n’è letteralmente infischiata, ma ha anche – velatamente ma chiaramente – addossato la colpa di quanto successo alla stessa Federica Lepanto. Stiamo parlando di Rebecca, la quale prima ha detto a Simone che bisognerebbe sentire le due campane (lasciando intendere che magari la concorrente del GF2015 era consenziente a quanto successo), poi ha anche avuto il coraggio di dire, scandalizzando Simone, che: “…che se dopo tanti anni vai ancora comunque nuda, non hai dignità…”. Parole che noi francamente reputiamo vergognose, come se, per via della violenza subita e del suo corpo formoso, molto attraente, Federica Lepanto dovesse necessariamente girare per la Casa del GF2015 o per le strade con indosso un saio o un burqa… non vi sembra un commento sessista, ingiusto e gravissimo, considerando anche la storia personale di Rebecca, che dovrebbe averla resa più empatia nei confronti delle sofferenze altrui? A presto, cari amici delle news Grande Fratello 14!