News Grande Fratello 14, Manfredi contro Federica: la frase shock
Domenico Manfredi, concorrente del GF14

Noi che ci occupiamo di news Grande Fratello 14 siamo ancora una volta qui a parlare di Federica Lepanto perché siamo fermamente convinti – e come noi anche la maggior parte del pubblico che segue questa edizione Grande Fratello 2015, almeno a giudicare dai commenti e dalle mail di protesta che arrivano persino a noi – che il GF14 o chi per lui (quindi ovviamente la conduttrice Alessia Marcuzzi) debbano intervenire nei confronti del bullismo che gli altri concorrenti GF2015 hanno messo in atto ormai da tempo nei confronti di questa ragazza che non ci sembra abbia commesso alcuna grave colpa per essere continuamente insultata (spesso alle spalle, con accuse ed epiteti infamanti che il GF14 non si sa per quale motivo non le fa vedere), presa in giro e boicottata in ogni modo possibile e immaginabile.

Le nascondono la Nutella e fin qui ci sta, ma il sale nel piatto mentre la convincono ad assentarsi un attimo dalla tavola può essere considerato o no un vero e proprio atto di bullismo? Lo sputargli nel piatto? L’augurarle la morte, invitandola a uccidersi? O ancora, le insinuazioni pesantissime circa la presunta attività di prostituta (ovviamente accuse farse) e la frase, gravissima, preannunciata l’altro giorno da un altro concorrente GF14, Domenico Manfredi, ovvero (testuali parole):

“Chiudiamola nella sauna così brucia viva!”.

Ecco, come anche la sorella di Federica Lepanto, intervenuta qualche giorno fa, anche noi ci chiediamo se in fondo non si stia DAVVERO esagerando quest’anno. Perché va bene tutto, ma anche nella vita reale i bulli, quando non arrivano alla violenza fisica, è esattamente in questo modo che agiscono: con queste frasi, frasi come quella di Manfredi, e con atti subdoli come il quello del sale e degli sputi, che sebbene non si configurano come violenza sono pur sempre violenti, denigratori, terribili per chi li subisce. E i bulli se la prendono con i più deboli, proprio come è Federica Lepanto nella Casa di questo Grande Fratello 14.

E allora noi ci chiediamo, perché si condanna tanto il bullismo e la violenza psicologica in televisione, quando poi in una trasmissione come il GF14 – che si presume, e in fondo è, specchio della società – lo si tollera così. minimizzandolo e facendo finta di nulla? A voi la parola, amici che seguite le news Grande Fratello 14!