GF Vip 2, Daniele Bossari racconta il tentato suicidio

Daniele Bossari sbalordisce tutti col racconto di un drammatico tentativo di suicidio

Daniele Bossari è senza dubbio una delle personalità più complesse e sensibili presenti all’interno della Casa del Grande Fratello Vip 2017. Ma cosa l’ha reso quello che è oggi? Pochi giorni fa, chiacchierando con Ignazio Moser per chiarire l’equivoco tra di loro, il presentatore ha raccontato un episodio della sua vita decisamente triste, ovvero il tentato suicidio di una ragazza che aveva frequentato e che ha dovuto salvare.

Daniele Bossari e il tentato suicidio di una sua amica

Tutto è cominciato lo scorso lunedì, quando Daniele Bossari e Ignazio Moser hanno litigato perché il primo l’ha nominato svelando davanti a tutti che il ciclista teneva un’agendina dove si segnava i nomi di tutte le donne con cui era andato a letto, con tanto di voto sotto forma di stelline. La situazione si era fatta pesante, così Bossari ha preso da parte l’ormai ex amico e gli ha spiegato, non senza una certa commozione:

“Ho vissuto istantaneamente un fatto della mia vita […], un cosa che ho provocato io attraverso la stessa cosa […], ma che è sfociata in un tentativo di suicidio non mio, ma della persona che si è sentita ferita. Io ho dovuto salvare questa persona, puoi immaginare la scena che ho visto.” Un racconto davvero terribile che fa capire molte cose del modo di essere di Daniele.

Bossari candidato alla vittoria del GF Vip?

Piano piano, nonostante la sua naturale timidezza e riservatezza, Daniele Bossari sta uscendo fuori e si sta aprendo al pubblico e ai concorrenti suoi amici raccontando qualcosa in più di sé. L’uomo, che lunedì scorso ha ricevuto la visita a sorpresa dell’amatissima figlia Stella, piace sempre di più e secondo molti è uno dei candidati numero uno alla vittoria del reality show.

I suoi fan sono moltissimi e di certo anche Ilary Blasi e Alfonso Signorini lo vedono di buon occhio. Tuttavia, c’è anche una piccola parte dei telespettatori che lo reputa un giocatore e un manipolatore più furbo degli altri, un uomo in grado di giocarsi bene le sue carte (anche quella del vittimismo e delle lacrime) sino probabilmente alla vittoria finale, per cui è dato favoritissimo.

E a voi piacerebbe se vincesse lui?