Grande Fratello Vip, il tormento di Daniele Bossari

Il conduttore televisivo si sfoga rivelando qualcosa di incredibile, ecco le sue parole

Nessuno avrebbe mai immaginato che Daniele Bossari vivesse una sofferenza interiore così grande, eppure l’esperienza al Grande Fratello VIP l’ha portato a raccontare il suo dramma davanti a milioni di italiani. Le sue dichiarazioni hanno mostrato un evidente tormento che lo affligge e hanno dimostrato ancora una volta tutta la sensibilità del secondo finalista del reality.

Lui ha deciso di confessare tutta la verità alla sua compagna di viaggio Aida Yespica, la quale non pensava di certo che Daniele stesse vivendo un momento così duro e difficile della sua vita: ecco di cosa si tratta!

Daniele parla della sua vita

Daniele è un concorrente del Grande Fratello Vip fin dalla prima puntata e lo abbiamo visto sempre allegro e disponibile con tutti, ma nessuno immaginava quello che stava vivendo dentro di se. Tutto ha inizio quando lui e Aida conquistano la finale del reality di Canale 5 e vengono collocati dalla produzione presso la SPA.

E’ stata una serata premio che il GF ha regalato ai due finalisti ed essendo solamente in due, lontano dalla routine e dal via vai che c’è nella casa, i discorsi tra i due si sono fatti molto più intimi e ad un certo punto il conduttore ha sentito il bisogno di parlare con Aida di quello che ha passato e sta ancora passando.

Un momento molto toccante

Durante la serata Daniele ha confessato ad Aida il vero motivo per cui ha deciso di partecipare al Grande Fratello Vip. Ecco le sue parole: “Io mi guardavo allo specchio e avevo il ribrezzo di me stesso, non rispondevo più a nessuno, non volevo uscire di casa. Ho lavorato ugualmente ma non mi riguardavo mai. Sono andato dallo psicologo, ma il percorso è ancora lungo. La mente ti blocca completamente, le insicurezze ti bloccano. Questo è uno dei tanti motivi per cui ho scelto di venire al Grande Fratello“.

Poi continua dicendo: “Accetto questa cosa per andare incontro alle mie paure, alle mi angosce, ai tormenti e alle mie fragilità. Prima ero incupito, come se avessi un velo. Ero proprio chiuso, leggevo soltanto. Il mio sogno era vivere in una torre senza nessuno perché stavo male dentro. Avevo l’inferno“.

Non perdete le prossime news per scoprire cosa succede nella csa del Grande Fratello VIP.

Lascia un commento