Grande Fratello Vip, minacce shock contro Giulia: “Va sfregiata con l’acido”

L’appello della pagina ufficiale e dei parenti della corteggiatrice scuotono il mondo del gossip

Da quando è entrata nella Casa del Grande Fratello Vip 2017, Giulia De Lellis è diventata un po’ il capro espiatorio di quanti la considerano emblema del male e dell’ignoranza universali. I suoi detrattori sono moltissimi proprio come i suoi fan, e se è vero che Giulia non passa mai inosservata, è anche vero che l’accanimento nei suoi confronti ha dell’incredibile e arriva a far paura. Sì, perché l’ex corteggiatrice di Uomini e Donne ha ricevuto minacce precise.

La minaccia shock a Giulia De Lellis

Per l’esattezza, tutto è cominciato su una delle pagine fan di Giulia De Lellis, dove alcuni utenti incitavano a pestarla a sangue e a sfregiarla con l’acido una volta che fosse uscita dalla Casa del Grande Fratello Vip. Minacce pesantissime, che hanno provocato l’immediata reazione della pagina ufficiale dell’ex corteggiatrice di Uomini e Donne, che ha diramato un lunghissimo post.

“ADESSO BASTA!” si legge sulla pagina ufficiale Facebook di Giulia. “SIAMO COSTRETTE A SCRIVERE QUESTO POST E AD INTERVENIRE PERCHÉ IN QUESTE ORE SI STA SUPERANDO OGNI TIPO DI LIMITE NEI CONFRONTI DI QUESTA RAGAZZA. GENTE CHE LA INSULTA IN OGNI MANIERA, CHE LA CALUNNIA PER DELLE COSE CHE NON HA DICHIARATO, GENTE CHE DICE CHE LE TIREREBBERO L’ACIDO IN FACCIA”.

La reazione dei fan dell’ex corteggiatrice di Uomini e Donne

Inutile dire che in molti pensato che la colpa di tutti ciò sia anche di Alfonso Signorini, che non perde occasione di denigrare la ragazza e che dopo il pesante attacco (con tanto di ospite della sua trasmissione che aveva definito la ragazza “feccia umana”) non ha mai chiesto scusa. E in effetti il clima di violenza e minacce attorno a questa ragazza è stato esacerbato ulteriormente da quell’episodio.

Ma lo staff della fidanzata di Andrea Damante non demorde e scrive: “NON VI PERMETTEREMO DI FAR PASSARE GIULIA PER QUELLO CHE NON È. POTETE SCRIVERE A SIGNORINI, AL PAPA O AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, MA VI POSSIAMO GARANTIRE CHE NON LA PASSERETE LISCIA. LA CALUNNIA È UN REATO MOLTO GRAVE! POTETE FARE QUELLO CHE VI PARE,MA GIULIA DA QUELLA PORTA ROSSA USCIRÀ SOLO IL 4 DICEMBRE”.

Come andrà a finire?