Isola dei Famosi news, ma madre di Jonas:
Jonas Berami

È bufera su alcuni concorrenti dell’Isola dei Famosi 2016 a causa di alcune news di gossip diramate dal noto portale Dagospia, e più precisamente dal giornalista Alberto Dandolo. Dopo aver reso noto di avere le prove del tradimento di Cristian Gallella ai danni di Tara Gabrieletto (che da parte sua, sempre secondo il giornalista, non sarebbe “mai stata amante della monogamia”), Dandolo ha infatti rivelato che esisterebbero scene molto bollenti di quanto sarebbe avvenuto nella foresta tra i concorrenti naufraghi Marco Carta e Jonas Berami, entrambi dunque – di conseguenza – omosessuali o quanto meno bisex.

ISOLA DEI FAMOSI NEWS: ALBERTO DANDOLO DI DAGOSPIA CREA SCOMPIGLIO CON LE SUE DICHIARAZIONI

Secondo Alberto Dandolo, insomma, vi sarebbero prove di effusioni bollenti tra il cantante e l’attore/ex tronista pupillo di Maria De Filippi. Ma se sulla presunta omosessualità di Carta si vociferava da tempo, per quanto riguarda invece Jonas la situazione è decisamente più complessa.

L’attore spagnolo, infatti, è conosciuto in Italia soprattutto come sex-symbol per via dei suoi due ruoli più importanti: quello dell’intrepido e romantico Juan Castaneda nella soap “Il Segreto”, e quello appunto di tronista a Uomini e Donne.

ISOLA DEI FAMOSI NEWS: JONAS BERAMI, SCIUPAFEMMINE O GAY?

Due ruoli da macho, da latin-lover, che gli valgono migliaia di fans ragazzine che ovviamente rimarrebbero malissimo nello scoprire che il loro attore preferito ha gusti sessuali differenti. Senza contare che poi Jonas si troverebbe nella condizione di dover spiegare come mai è stato mesi e mesi sul trono classico di Uomini e Donne a cercare l’anima gemella, trovandola in Rama Lila Giustini, corteggiatrice e modella milanese con cui è stato solo pochi mesi.

ISOLA DEI FAMOSI NEWS: LE PAROLE DELLA MAMMA DI JONAS BERAMI

Nella querelle è intervenuta anche la mamma di Jonas Berami, che ha scritto immediatamente su Facebook affermando che suo figlio è etero al 100% e invitando i fans a segnalare chi mette in giro queste voci false.

Un appello, quello della signora Berami, che in realtà è anch’esso abbastanza ambiguo: insinuare che qualcuno sia omosessuale, infatti, non è certo un’offesa, non vi pare? Secondo voi le insinuazioni di Alberto Dandolo hanno qualche fondamento oppure no?