News Temptation Island: “è tutto scritto a tavolino, i partecipanti recitano una parte” denuncia Dagospia

Sono destinate ad alzare un vero e proprio polverone le dichiarazioni del sito Dagospia, che mettono in dubbio la veridicità del reality di Maria De Filippi

Le news Temptation Island sono sbalorditive: il sito Dagospia, infatti, rivela che sarebbe tutto programmato e deciso a tavolino dagli autori. Se fosse qualcosa affermata da un sito qualunque, uno dei tanti che ogni giorno raccolgono e riportano le bufale del web, probabilmente non vi avremmo detto nulla; tuttavia, trattandosi di Dagospia, la situazione è un po’ diversa. Come ben sa chi segue regolarmente i rumors e le anticipazioni relative ai principali programmi televisivi della tv nostrana, Dagospia è una delle fonti più accreditate e soprattutto più affidabili, che raramente (quasi mai) dà scoop infondati. Per chi non lo ricorda, infatti, è stato lo stesso sito che per primo ha dato la notizia della presenza nel cast di Temptation Island 2015 di Salvatore Di Carlo e Teresa Cilia, quando la stessa coppia lo negava con forza (e poi invece si è scoperto invece essere vero).

News Temptation Island: nel reality show Temptation Island sarebbe tutto programmato

Leggete cosa scrive Dagospia in merito al reality show di Maria De Filippi che in questa edizione ha fatto il botto, tenendo incollati al teleschermo oltre tre milioni di telespettatori, un vero record perché si tratta di un programma che va in onda d’estate, quando cioè il pubblico che resta a casa è drammaticamente più basso rispetto all’inverno, visto che molti italiani sono in ferie o comunque preferiscono stare fuori casa (vista anche l’ondata di caldo anomalo di questi giorni):

“Ebbene si! Il programma estivo della “diabolica” moglie di Costanzo è tutto scritto. Quindi, preparato. Dall’inizio alla fine. A dettare strategie, magagne, lacrime e riconciliazioni sono due bravi e scafatissimi autori: Fabio Pastrello e Claudio Leotta. Due “ragazzi” che non sono certo di primo pelo. E in queste ore le loro ex “marionette palestrate e infoiate”” stanno iniziando a vuotare il sacco.

Temptation Island: le iniziative individuali sarebbero proibite, i tentatori “privilegiati” e prescelti mandati “in missione”

Insomma, secondo Dagospia nel reality show per vede coinvolte sei coppie di fidanzati Tempation Island non ci sarebbe nulla di spontaneo; anzi: soprattutto per quanto riguarda tentatori e tentatrici, le cose sarebbero già decise a tavolino, si saprebbe già cioè chi deve tentare chi, mentre eventuali iniziative individuali verrebbero addirittura scoraggiate… Ecco infatti cosa scrive il sito:

“Pare che i “preferiti” della produzione venissero periodicamente istruiti dagli autori e che le iniziative individuali (lecite ai fini del regolamento del gioco) fossero sistematicamente bocciate dalla produzione. Ad esempio uno dei più boni del gioco, il tentatore Davide Farina pare abbia chiesto più volte di uscire con Alessia, la fidanzata del manzo napoletano Amedeo ma a lui, secondo fonti accreditate, sarebbe stato detto più volte di no. Tutto ciò a discapito della autenticità del gioco”.

News Temptation Island: a fare le rivelazioni, alcuni tentatori insoddisfatti dei compensi ricevuti…

A quanto pare la fonte di Dagospia sarebbero addirittura alcuni tentatori rimasti molto insoddisfatti non solo del compenso ricevuto, ma anche del fatto che non sarebbe stata dato loro alcuna possibilità di mettersi davvero in gioco, tentando come avrebbero voluto fare; a dare l’ok doveva essere per prima la redazione e gli autori, che sarebbero pagati proprio per creare “trame” e vicende più o meno avvincenti già studiate a tavolino. Ecco infatti cosa scrive Dagospia in merito alla propria fonte, che non si sa chi sia (visto che comunque secondo noi rischierebbe, dato che da contratto non potrebbe rivelare nulla):

“A un “tentatore” o a una “tentatrice” i 1.800 euro lordi ricevuti dalla “Fascino” (società che produce il programma) per due settimane di “farsa” sembrano non andare più giù! A parlare sono in molti, e in molti ci dicono che alla fine del programma rimarranno tutte le coppie in essere”.

Si tratta di dichiarazioni che farse lasceranno un po’ con l’amaro in bocca gli appassionati di Temptation Island 2015, ma è anche vero che nella finzione una buona parte di realtà c’è sempre, altrimenti non si spiegherebbe perché coppie come Giorgia Lucini e l’ex tentatore Andrea Damante dopo un anno starebbero ancora insieme, più innamorati che mai! E voi cosa ne pensate?! Fatecelo sapere nei commenti alle news Temptation Island!

Lascia un commento