Dopo Temptation Island Nicola Panico si vede ancora con Antonella Fiordelisi?

L’ex concorrente di Temptation Island 4 sarebbe ancora in contatto con la tentatrice Antonella Fiordelisi

Una delle coppie più discusse di Temptation Island 2017 è sicuramente quella di Nicola Panico e Sara Affi Fella. I due che erano usciti da separati dal reality, sono ritornati insieme di recente, anche se il calciatore napoletano non sembrerebbe aver dimenticato la tentatrice Antonella Fiordelisi. A testimoniare ciò, è stato un clamoroso gesto del ragazzo nei confronti della tentatrice su Instagram. Intanto, lui si è difeso in un’intervista rilasciata a un noto portale di gossip e tv che si occupa dei programmi di Maria De Filippi. Tuttavia sono rimasti in pochi a credere alla sua buona fede!

Temptation Island 2017: Nicola sente ancora la tentatrice?

C’è voluto un mese per riconquistare la sua fidanzata Sara Affi Fella, ma nella testa di Nicola Panico ci sarebbe ancora la tentatrice Antonella Fiordelisi. Nelle ultime ore, il calciatore napoletano ha lasciato su Instagram un commento sotto una foto di Antonella.

Quest’ultima la ritrae con una camicetta e degli short pants che mostrano le sue lunghe gambe, foto che non è passata inosservata al fidanzato di Sara che ha prontamente scritto: “Che stile che hai”, il tutto accompagnato da tre “bombe”, chiara allusione al fatto che la ragazza sarebbe una “sex bomb”.

Temptation Island 2017: l’indignazione del web

Il commento ha brevemente fatto il giro del web, insospettendo tantissimi followers. “Nicola è ancora legato alla tentatrice?” si sono domandati i fan che non hanno esitato ad appellare Sara Affi Fella il nomignolo di “ingenua”, visto che ancora crede nella sincerità del fidanzato.

Mentre il web è impazzato per il commento scritto di recente, Nicola Panico ha rilasciato un’intervista a un noto portale di gossip e televisione. Dopo più di un mese dalla fine di Temptation Island, il calciatore napoletano ha voluto difendersi anche dalle accuse di maschilismo.

Temptation Island 2017: l’accorata auto-difesa di Nicola Panico

“Non avere come punto di riferimento una figura maschile è stato brutto, infatti, la peggiore offesa che mi hanno fatto è stata quella di essere maschilista. Potevano dirmi che sono stato stron*o, ma non maschilista. Mi sono offeso. Quando ho detto che Sara l’ho cresciuta io, non mi riferivo all’educazione, ma alle prime esperienze che lei ha fatto con me” ha dichiarato il calciatore napoletano.

Inoltre, il ragazzo ha commentato anche il rapporto con Antonella Fiordelisi, puntando poi il dito contro Andrea Melchiorre: “Antonella mi è sembrata subito una brava ragazza. Se Antonella aveva fame di gossip? Non credo, io ritengo che Andrea Melchiorre aveva più fame di gossip rispetto a tutti i tentatori che stavano lì dentro”. E voi cosa ne pensate?

Lascia un commento