Una vita anticipazioni 18 ottobre 2017, Ursula salva Cayetana

Il ritorno inaspettato dell’istitutrice sconvolge le indagini e le vicende del quartiere spagnolo

Ursula si è presentata a sorpresa in commissariato proprio durante l’ennesimo interrogatorio di Fabiana, facendo immediatamente decadere le accuse contro la donna e mettendo in seria difficoltà Mauro, che aveva fabbricato false prove della sua morte per incastrare la falsa Sotelo.

Nella puntata Una Vita del 18-10-2018 vedrete inoltre che Felipe, furibondo contro Huertas, proprone di far scacciare tutte le domestiche, ma i signori non sono d’accordo. Nel frattempo, Rosina sta per ricucire il suo rapporto con Liberto e riesce a fare in modo di trovarsi da sola con lui.

Mauro costretto a cedere

In seguito all’inaspettato ritorno di Ursula, che si è presentata in commissariato come una signora ricca ed ingioiellata, Mauro si vede costretto a chiudere il caso contro Cayetana. Felipe gli raccomanda di essere prudente, perché la sua carriera è in serio pericolo. L’ispettore, infatti, ha fatto carte false per riuscire ad incastrare la falsa Sotelo Ruz, ed ora appare dunque evidente che egli ha manomesso le prove contro di lei.

Ursula, dal canto suo, sembra tornata nel condominio con chiare intenzioni di vendetta. Probabilmente ella nasconde qualcosa di grosso, dal momento che il suo stile di vita ed il suo modo di vestire sembrano radicalmente cambiati. Ma nel frattempo, dal momento che ella è viva e vegeta, le indagini non possono proseguire.

Dietro front delle domestiche

Felipe, nel frattempo, furibondo a causa delle rivendicazioni sociali di Huertas, che sta condizonando anche le altre domestiche del condominio spingendole a pretendere quanto lei è riuscita ad ottenere, convoca una riunione nel corso della quale chiede ai signori di Acacias di licenziare le cameriere.

Essi, però, non appoggiano la proposta dell’avvocato e così le domestiche, preoccupate per il loro futuro e timorose di perdere definitivamente il lavoro, si scusano con i loro padroni e promettono che, d’ora in avanti, non avanzeranno più richieste.

Scontri, passione ed altre catastrofi

Intanto Felipe decide di affrontare Huertas, la responsabile della piccola rivolta tentata dalle cameriere. L’avvocato e la giovane Lopez hanno un durissimo confronto: lui arriva al punto di minacciarla, e le dice che  la sua permanenza nel quartiere ha le ore contate. La donna, però,  non si lascia intimorire, e gli risponde a tono. La conflittualità fra i due cela una forte attrazione, che molto presto esploderà mettendo seriamente in crisi il matrimonio di lui con Celia.

Nel frattempo, Rosina, approfittando dell’assenza di Pablo e di Leonor, riesce a rimanere a casa da sola con Liberto. La donna aveva inaspettatamente interrotto la sua relazione col giovane Seler, salvo poi pentirsene immediatamente dopo, specialmente quando si era sparsa la voce che il giovane stava per lasciare il condominio per andare all’estero. Così, Rosina era ricorsa nientemeno che al fantasma di Maximiliano per riconquistare il suo giovane spasimante e, complice l’assenza di Pablo e Leonor, ella riesce a rimanere da sola in casa con Liberto.