Una vita anticipazioni puntate spagnole, i Blasco fuggono?

Il commissario San Emeterio consiglia a Pablo di andare via dalla Spagna per evitare di essere giustiziato per l’omicidio di sua madre.

Pablo rischia di essere condannato a morte per l’omicidio di sua madre Guadalupe, ma Mauro che non crede alla sua colpevolezza gli consiglierà di fuggire dalla Spagna insieme a sua moglie

Nelle puntate italiane di Una vita in onda nei primi mesi dell’anno prossimo terrà banco la vicenda legata all’assassinio di Guadalupe per il quale è stato incriminato Pablo. Ursula infatti conscia del cattivo rapporto del ragazzo con la madre ha fornito false prove alla polizia per far ricadere la colpa su di lui. La posizione di Pablo si è poi aggravata quando un falso testimone si è recato in commissariato a dire di aver visto il Blasco uccidere la madre durante un litigio. A quel punto il commissario si è convinto della colpevolezza di Pablo e fatto si che il giudice emettesse presto una sentenza di condanna. Mauro però ha più di qualche dubbio, ma non potendo fare nulla di concreto, ha detto al Blasco e a Leonor di lasciare la Spagna e rifarsi una vita altrove. I due accetteranno la proposta?

Ursula uccide Guadalupe e fa cadere la colpa su Pablo

Guadalupe dopo aver scoperto da Cayetana che Ursula ha ucciso Manuela e German, si arma di una forbici e si prepara ad affrontare l’ex istitutrice per vendicarsi della morte della sua adorata figlia e dell’uomo che amava. Sfortunatamente per lei nel duro scontro, ad avere la meglio sarà Ursula che la strangolerà. In seguito la donna farà in modo di far cadere la colpa dell’omicidio su Pablo costruendo false prove per instradare la polizia sulla pista sbagliata e farla franca.

Del Valle si convince che Pablo è colpevole e lo arresta

Dopo aver trovate le prove messe nel luogo dell’omicidio da Ursula che gli ha anche rivelato del burrascoso rapporto che Pablo aveva con la madre, il commissario del Valle si convincerà che l’autore dell’efferato delitto sia proprio Pablo e che abbia agito in un raptus di rabbia, lo arresterà immediatamente con l’accusa di omicidio. Mauro invece nutrendo diversi dubbi sulla vicenda, intercederà per lui ottendendo il permesso di lasciarlo andare ai funerali della donna per darle l’ultimo saluto.

Un falso testimone aggrava la situazione di Pablo

La posizione giudiziaria di Pablo già complicata, si aggraverà ancora di più quando un falso testimone si presenterà in commissariato per fare una dichiarazione spontanea. Beltran, un collaboratore delle scuderie, corrotto dalla perfida Ursula, dichiarerà di aver visto Pablo uccidere Guadalupe al termine di uno scontro molto duro. A questo punto Leonor ormai certa che suo marito potrebbe presto essere condannato a morte, cercherà invano delle soluzioni alternative e poi gli giurerà di restargli sempre accanto qualunqu cosa accada. Tuttavia presto potrebbe esserci una via d’uscita.

Mauro e Felipe escogitano un piano per aiutare Pablo e poi glielo comunicano

Mauro che non è per nulla convinto della colpevolezza di Pablo, parlerà con Felipe per cercare una soluzione. I due ritengono che l’unico modo per evitare la condanna sia farlo allontanare dalla Spagna e rifarsi così una vita o quantomento cercare un legale che possa in qualche modo alleggerire la sua posizione. L’avvocato Alvarez Hermoso e Mauro approfittando di una momentanea assenza di Del Valle, parleranno ai coniugi Blasco del loro piano consigliandogli di darsi alla fuga prima che il giudice emetta la sentenza.

Pablo e Leonor si preparano a fuggire

In un primo momento Pablo non sarà d’accordo, in quanto non vuole che Leonor rinunci ai suoi sogni per impedire che lui venga condannato, ma poi la determinazione di lei, gli farà cambiare idea. Il Blasco capirà che per darsi alla fuga, dovrà mettere fuori gioco Mauro per rendere il tutto più credibile mentre Leonor dirà alla madre quel che sta per succedere e la saluterà con molto affetto promettendole di fare ritorno ad Acacias non appena le acque si saranno calmate.