Una vita anticipazioni dicembre 2017, Pablo ha ucciso sua madre?

Pablo vive un dramma dopo l’altro a causa delle terribile Ursula

Un nuovo tragico evento sconvolgerà Pablo Escobar secondo le anticipazioni delle puntate Una vita trasmesse a dicembre 2017. Il ragazzo infatti scopre il cadavere di sua madre e, a causa di una testimonianza di Ursula, viene accusato del suo omicidio.

Un assassinio commesso in realtà da Ursula, che ha avuto la meglio in uno scontro con la madre di Manuela. La venditrice di fiori infatti si era recata dall’istitutrice con un paio di forbici intenzionata a vendicarsi della morte della sua adorata figlia, ma non ci è riuscita ed ha avuto la peggio.

Non c’è più traccia di Guadalupe

In seguito al brutale assassino, tutti a calle Acacias si accorgono dell’assenza di Guadalupe e le prime a notare che il chiosco non viene aperto da diversi giorni sono Leonor e Casilda. Le due donne sono molto preoccupate per la situazione, così informano subito Pablo.

Il ragazzo comincia subito a cercare la madre nel timore che abbia abbandonato il quartiere e sia tornata a Bribuesca, come aveva più volte minacciato di fare durante i loro litigi per le diverse vedute sulla carriera da fantino dell’Escobar. Purtroppo per lui la verità è molto più tragica.

Pablo resta scioccato

Pablo non riesce a trovare sua madre, ma un pomeriggio mentre è al maneggio in compagnia di Martin avrà una terribile sorpresa. Il ragazzo infatti noterà che sotto la paglia è stato nascosto un cadavere.

Quando si avvicinerà e si renderà conto che il corpo senza vita è proprio quello di sua madre rimarrà visibilmente scioccato. Pablo ovviamente resterà sconvolto per l’improvviso lutto e proverà molta rabbia per non essere riuscito a riappacificarsi con sua madre. Inoltre ben presto avrà a che fare con le forze dell’ordine.

Pablo è un assassino?

Ursula si ricorderà di una discussione tra Pablo e Guadalupe nella quale la venditrice di fiori e giornali aveva minacciato suo figlio di avvelenargli tutti i cavalli del maneggio pur di impedire a suo figlio di continuare con la sua folle idea di fare il fantino. La perfida istitutrice ovviamente racconterà di questo particolare a Del Valle e farà in modo che anche Susana confermi la sua versione dei fatti.

Il commissario poichè nel luogo del delitto è stato ritrovato del veleno e alcuni cavalli uccisi nello stesso istante in cui moriva Guadalupe, riterrà che la donna abbia dato seguito alle sue parole e che il figlio abbia agito per vendetta. A quel punto Del Valle accuserà formalmento Escobar dell’omicidio di sua madre.