Anticipazioni Una vita, 8 dicembre 2016: German riabilitato, Maria Luisa al lavoro

Le anteprime sulla telenovela Una vita raccontano che il dottore sarà onorato con una targa celebrativa, mentre la Palacios lavora col padre

Torniamo con le anticipazioni Una vita annunciandovi che giovedì 8 dicembre 2016 vedrete Leandro comunicare a tutti che nel condominio verrà affissa una targa per commemorare German, mentre Maria Luisa decide di aiutare il padre nel suo lavoro. Intanto Mauro raccoglie prove sulla colpevolezza di Cayetana, mentre l’ispettore Padilla va incontro ad un triste destino.

Anticipazioni Una vita, puntata giovedì 8 dicembre 2016: riabilitazione postuma

La trama Una Vita rivela che, dopo la morte di German, nel quartiere c’è grande cordoglio per il medico che fatto del bene a tante persone e che aveva addirittura trovato un rimedio per il terribile mal de la rosa, la pellagra.

Leandro comunica agli amici nel condominio che il De la Serna verrà riabilitato, e che verrà ricordato con una targa che verrà affissa in suo onore in calle Acacias. Una riabilitazione postuma, che restituisce a German la dignità he le accuse di Cayetana e l’arresto sembravano avergli tolto.

Anticipazioni Una vita, puntata dell’8 dicembre 2016: un lavoro per Maria Luisa

Nel frattempo Maria Luisa Palacios, che come ricorderanno i più affezionati telespettatori della telenovela Una vita aveva sostenuto un esame di economia che era riuscita a superare grazie all’aiuto di Trini, che era allora la moglie di suo padre, verrà spinta dalla madre Lourdes ad andare a lavorare con suo padre.

Per la ragazza è un’occasione importante, quanto alle intenzioni della madre ci sarebbe da discutere: ella vuole tenere sotto controllo la situazione anche economica del marito, e si potrebbe dunque pensare al riguardo che siano fondati i sospetti di Trini.

Anticipazioni Una vita, puntata dell’ 8 dicembre 2016: indagini a tappeto

Intanto proseguono a ritmo serrato le indagini sulla morte di Manuela e German. Mauro interroga il dottor Del Val, il collega di German che, stando alla testimonianza di Pablo, avrebbe fornito al dottore il farmaco che sarebbe servito a curare l’emicrania di Cayetana.

Parlando con il medico, l’ispettore scopre che quel farmaco, assunto in dosi massicce, avrebbe potuto rivelarsi letale. A questo punto, il commissario sospetta che si tratti di un omicidio e che a commetterlo sia stata Cayetana. Concludiamo le trame Una vita raccontandovi inoltre che il commissario Padilla, che aveva deciso di andare ad interrogare Gubern, è stato ucciso da quest’ultimo: in questo modo si apriranno nuovi scenari d’accusa a carico di Cayetana.

Continuando a seguire le nostre anticipazioni Una vita per scoprire le trame future della telenovela spagnola in onda dal lunedì al venerdì su Canale 5.