Anticipazioni Uomini e Donne: lunedì 19 in onda Amici al posto del Trono Classico, il web protesta

Anticipazioni Uomini e Donne: delusione tra i fans del programma per la messa in onda di una puntata speciale di Amici al posto del trono classico

Le anticipazioni Uomini e Donne di oggi riguardano una notizia che certamente non farà piacere ai fans della trasmissione. E difatti, non appena si è diffusa sul web, la notizia ha creato un malcontento che i fans stanno sfogando commentato sulle pagine ufficiali e non del programma, in particolar modo sulla pagina ufficiale Facebook di Raffaella Mennoia, storica redattrice di Uomini e Donne, cui si chiedono più spiegazioni. Ma vediamo ai fatti. Qualche ora fa, sui suoi social, il ballerino di Amici Kledi (che quest’anno è stato promosso al ruolo di professore) ha annunciato a tutti i fans della trasmissione che Amici li aspetta lunedì 19 gennaio, alle ore 14.45, su Canale 5 per una puntata speciale.

Ovviamente quella dalle 14.45 alle 16.00 è la fascia oraria solitamente riservata a Uomini e Donne, che dunque per un giorno verrà “prestata” al format amico, la cui autrice come ben sappiamo è la stessa Maria De Filippi. I più delusi sono i fans del trono classico, che già pregustavano i nuova puntata interamente dedicata al loro beniamini, e che invece così dovranno aspettare martedì 20 per rivedere sul piccolo schermo le vicende legate ai troni di Teresa Cilia, Jonas Berami e Andrea Cerioli.

Anticipazioni Uomini e Donne: lunedì 19, mentre in televisione va in onda una puntata di Amici, presso gli studi Elios di Roma si registra una nuova puntata del trono classico

La delusione che serpeggia sul web è tanta, a malapena stemperata dalla consapevolezza che sempre lunedì 19, presso gli studi Elios di Roma, verrà registrata una nuova puntata del trono classico, puntata che con ogni probabilità vedrà la scelta di uno dei tronisti. Escluso Andrea Cerioli, ancora fortemente indeciso tra Sharon Bergonzi e Valentina Rapisarda, la scelta potrebbe riguardare o Jonas Berami o Teresa Cilia. Per entrambi i tronisti, in ogni caso, è questione di poche puntate. Forse la scelta di non mandare in onda il trono classico è dovuta al fatto che presto si prepara un ricambio di tronisti, e la De Filippi non può sapere se quelli nuovi avranno lo stesso, incredibile successo di Teresa e Jonas. Dunque preferisce, come si suol dire, “allungare il brodo”, nella speranza che assieme all’attesa crescono anche gli ascolti, e che il successo di questa edizione del trono classico contagi anche un format in crisi nera come Amici.

Anticipazioni Uomini e Donne: il trono classico usato come traino per il trono over e per Amici, due format decisamente in crisi?

Non è difficile capire la strategia attuata da Maria De Filippi e dalla redazione di Uomini e Donne. Si tratta infatti di una strategia tipicamente televisiva che consiste nell’usare programmi particolarmente seguiti, che stanno vivendo magari un picco negli ascolti (è questo il caso di questa edizione del trono over), per “trainare”, ossia per cercare di spingere verso uno share più elevato, format che invece appaiono in crisi.

È quest’ultimo il caso sia del trono over, sia di Amici, che dopo anni di messa in onda sembra avere un po’ stancato il pubblico. Soprattutto nella prima fase del programma, quando il pubblico ancora non conosce gli alunni della scuola e le varie personalità non sono ancora venute fuori, Amici segnala sempre ascolti in ribasso che quest’anno però preoccupano parecchio sia la De Filippi che Canale 5, che vista la crisi non può permettersi di mantenere format in passivo.

Da qui la decisione di sfruttare la fascia oraria nel trono classico di lunedì nella speranza di riuscire ad appassionare nuovi telespettatori alla nuova edizione del talent-show.

Lascia un commento