gossip uomini e donne: Jonas Berami

Il gossip Uomini e Donne si occupa spesso di lui, ma finora nessuno ha mai messo in dubbio la sua sincerità, men che meno in studio: del resto Maria De Filippi stravede per lui e Tina Cipollari altrettanto; l’unico che di tanto in tanto avanza qualche timida critica è Gianni Sperti, anche se effettivamente mancano i presupposti per criticarlo, visto che Jonas si è sempre comportato benissimo sia con la redazione che con le corteggiatrici. Fin dall’inizio, la sensazione è che sul tronista spagnolo non si possa dire proprio nulla, se non in positivo. È la guest star di questa edizione del programma, e pur potendo partecipare all’edizione spagnola di Uomini e Donne, ha preferito quella italiana dal momento che cerca una ragazza italiana.

Il suo immediato, folgorante interesse per la bella Rama Lila Giustini l’ha subito messo al riparo da ogni possibile accusa di disinteresse, tuttavia è importante non dimenticare una cosa: Jonas Berami di mestiere fa l’attore, ed è anche un attore davvero bravo. Le sue lacrime per Soledad nella soap “Il Segreto” sono molto veritiere, così come è veritiero l’amore che il personaggio, Juan, prova per la giovane ereditiera… Ricordando quelle scene, il dubbio di alcuni telespettatori è sorto spontaneo: e se anche a Uomini e Donne stesse recitando? Del resto la trasmissione lo prevede: molte volte fingere fa parte del gioco, serve a capire se una corteggiatrice è interessata o meno, mettendola alla prova.

Uomini e Donne news: da quando è sbarcato in Italia per partecipare alla trasmissione, Jonas ha fatto moltissime serate da nord a sud

A ben vedere, Jonas è l’unico tronista cui sono concessi determinati privilegi. L’attore, infatti, può fare tutte le serate che vuole anche mentre è sul trono. Originariamente ciò era possibile per tutti i tronisti (i corteggiatori invece dovevamo aspettare la fine del trono), poi Maria De Filippi pensò bene di vietare le serate finché si occupava la sedia rossa, per evitare che il trono venisse strategicamente prolungato al fine di ottenere la massima visibilità, dunque maggiori guadagni.

Mentre dunque il Cerioli non può fare serate, Jonas è stato ospite praticamente dappertutto. Non solo: le sue lacrime in studio non hanno convinto proprio tutti quelli che guardano la trasmissione. Il tronista ha pianto due volte in puntata: la prima, mentre era sul punto di eliminare Rama Lila, la seconda quando sua madre è giunta inaspettata per fargli una sorpresa.

Il primo pianto è più che legittimo – Rama Lila ha sempre occupato un posto speciale nel suo cuore -, ma il secondo a molti fans è sembrato esagerato, al punto che qualcuno ha insinuato si trattasse di un recita studiata e ben riuscita. Trattandosi di un attore così bravo, ovviamente tutto è possibile; tuttavia i telespettatori più affezionati del programma sanno che in un contesto come quello di Uomini e Donne, la verità alla fine viene sempre a galla, e finora Jonas è sempre parso coerente con le sue scelte, sempre sincero anche a costo di ferire le corteggiatrici.

News Uomini e Donne, la reazione di Noemi e le non-reazioni di Rama Lila: Jonas è stato molto più infastidito dalla prima

Nelle ultime puntate andate in onda, c’è stata la lite con Noemi per la presunta eccessiva gelosia di quest’ultima, rea di aver protestato per l’arrivo di una nuova corteggiatrice. Jack e Gianni hanno giustamente appoggiato la ragazza, affermando che la sua reazione era più che naturale: se ti piace un ragazzo, è ovvio essere gelose di lui!

Il tronista però ha obiettato che non ama le donne gelose e che questo lato di Noemi non gli piace. In suo soccorso è arrivata Maria, che ha spiegato come lo spagnolo in una storia “non voglia problemi”. I più maligni ne hanno approfittato che in questo caso Rama Lila è la donna giusta per lui…

Questi sono i pettegolezzi che da un po’ di tempo a questa parte animano il web, che non è tutto favorevole a Jonas come si potrebbe pensare. Noi ci sentiamo di dissentire: fino a prova contraria, il percorso del tronista spagnolo fin qui è stato lineare e avvincente. Forse è proprio l’assenza di “drammi” (scenate in stile Sharon o Salvatore, per intenderci) a non soddisfare una parte del pubblico, quella che vuole la lite a tutti costi. Ma Jonas non è così: pacifico e bonario, il ragazzo vuole andare d’accordo con tutti perché gli piace vivere in armonia… che c’entra questo con la falsità?