Copertina di Vip del 18 novembre 214

Botta e risposta tra il settimanale “Vip” e la coppia di “Uomini e Donne” Aldo Palmeri e Alessia Cammarota. La rivista di gossip, infatti, esce oggi in edicola con un ampio articolo in cui svela tutti i retroscena della notizia sulla presunta gravidanza della Cammarota e sul matrimonio dei due giovani personaggi televisivi lanciati da Maria De Filippi, replicando così alle accuse lanciate dalla coppia e alle critiche dei loro numerosi sostenitori. “Non avete detto la verità ai vostri fan, ecco le mail che lo provano”, è il titolo eloquente pubblicato sulla copertina della rivista. In pratica, il manager dei due ragazzi aveva proposto per loro conto alla redazione di “Vip” un accordo di esclusiva sulle nozze e sulla successiva nascita del bambino, concordando anche un cospicuo compenso, salvo poi fare improvvisamente marcia indietro a favore di un famoso programma tv.

 

Il contenzioso era esploso sul web una settimana fa. La rivista, appena acquisita da European Network Editore, era uscita con una copertina dedicata proprio ad Aldo Palmeri e Alessia Cammarota: “È vero: aspettiamo un bambino e ci sposiamo”, era il titolo a caratteri cubitali. All’interno, un ampio articolo dava la notizia in esclusiva. Immediata la reazione dei due, prima con telefonate alla redazione e poi con un post su Facebook, in cui Aldo negava di aver rilasciato un’intervista e ironizzava anche sulla notizia della gravidanza di Alessia. Sul nuovo numero di “Vip”, da oggi in edicola, il direttore Roberta Damiata racconta così tutta la vicenda sin dall’inizio: la conferma della notizia sulla gravidanza, il contatto con il manager dei due ragazzi che proponeva un’esclusiva in cambio di un compenso, il successivo ripensamento e le polemiche sul web. La rivista pubblica anche lo scambio di mail con il dettaglio degli accordi con la redazione.

 

“La verità – e Aldo e Alessia, essendo personaggi dello spettacolo, dovrebbero saperlo – viene sempre a galla”, ha scritto su “Vip” il direttore Roberta Damiata. “Noi gli auguriamo tutto il bene del mondo. Ci sentiamo, però, di dargli un piccolo consiglio, ovvero quello di gestire meglio le loro cose private e, soprattutto, di attaccare solo quando si è certi di aver detto tutta, ma proprio tutta!, la verità. E non lo diciamo tanto per il mancato rispetto nei nostri confronti, che a queste cose con i personaggi del mondo dello spettacolo siamo abituati, quanto piuttosto per i loro fan che, da quello che abbiamo visto (dato il modo in cui li hanno difesi), sono persone meravigliose da tenere davvero care”.

 

Milano, 18 novembre 2014

 

——

Vip