Uomini e donne tronisti 2006-2007: Alessandro Di Pasquale

Uomini e Donne: i tronisti che hanno lasciato il segno nella storia del programma suscitando polemiche e passioni!

Da quando è iniziato il programma Uomini e Donne,i tronisti che si sono seduti sul quel trono rosso sono stati tantissimi, ma quelli più discussi hanno spesso guadagnato il diritto di sedere sulla sedia più prestigiosa del programma dopo aver rifilato un “No” in qualità di corteggiatori al tronista di turno. Ad aver compiuto un percorso simile vi è Alessandro di Pasquale, presentatosi sul trono poco tempo dopo aver risposto picche a Camilla Ferranti. Nel video di introduzione, Alessandro si descrive come una persona solare e semplice, e avendo concluso l’ultima storia seria più di 4 anni fa, si dice intenzionato a sfruttare questa opportunità per trovare l’amore. L’accoglienza del pubblico e degli opinionisti non è delle migliori: ad Alessandro non viene infatti perdonata la risposta negativa rifilata a Camilla, ma il tronista avrà modo e tempo per far ricredere una platea inizialmente diffidente. A mettere in difficoltà Alessandro si ci mettono anche le sue nuove corteggiatrici, le quali, resesi conto del poco coinvolgimento del tronista, lo tentano con l’aiuto di Alessandra Pierelli, ex corteggiatrice di Costantino Vitagliano, che dicendosi “rapita” da Alessandro, mette a dura prova la fermezza del giovane, che si dice lusingato dal suo corteggiamento e la invita a entrare in studio, dove però, riceve una doccia fredda alla rivelazione che è tutto uno scherzo.

Uomini e Donne tronisti stagione 2006-2007: L’avventura di Alessandro Di Pasquale

Nei primi mesi da tronista Alessandro non spicca il volo: è la stessa De Filippi a chiedergli una maggiore attenzione nei confronti delle ragazze. Alessandro accusa il colpo chiarendo che purtroppo ancora non è scattato nulla verso nessuna delle sue spasimanti, ma che sente in netto vantaggio rispetto alle altre ragazze un trio composto da Melissa, Flaminia e Alessandra. La conduttrice lo esorta a concentrarsi su di loro, senza trattare le persone come burattini.

Uomini e Donne ex tronisti: Alessandro è considerato un tronista nato, ecco il perchè

Nel corso delle esterne con le 3 “preferite”, Alessandro sembra sciogliersi leggermente; lo scambio di baci con Flaminia lascia presupporre che possa nascere qualcosa di reale tra i 2, ma a lasciare perplessi è l’atteggiamento frenato del tronista che non sembra in nessun caso riuscire ad emozionarsi così come tronisti del passato avevano fatto. Il pubblico e gli opinionisti aumentano la pressione sul giovane, sembrano non avergli perdonato il rifiuto opposto a Camilla, e ora Alessandro è sotto assedio.

Uomini e Donne Tronisti: Alessandra abbandona Alessandro Di Pasquale

Una delle preferite del giovane, ovvero Alessandra, decide di corteggiare l’altro tronista presente in studio: Fefè. Alessandro comprende con ritardo che con la ragazza avrebbe dovuto usare attenzioni diverse, e a nulla servono i tentativi di riportare Alessandra dalla sua parte, la quale si dichiara convinta della scelta presa e per nulla intenzionata a portare avanti una situazione di ambiguità.

Uomini e Donne stagione 2006-2007: Alessandro lascia il trono senza amore

Essere tronisti a Uomini e Donne non è semplice: neanche dopo aver visionato oltre 250 foto con la redazione, e aver scelto tra queste 20 ragazze, Alessandro non è riuscito a trovarne una che lo colpisse davvero. Il tronista si giustifica dicendo che non può inventare un feeling se non lo prova, ma ormai è spalle al muro; opinionisti, pubblico e corteggiatrici lo attaccano a più riprese: non resta che abdicare, e chiudere rabbiosamente una delle esperienze più sfortunate tra i tronisti di Uomini e Donne.

Se vuoi leggere le storie di altri tronisti di Uomini e Donne di questa stagione visita la nostra categoria

Lascia un commento