Uomini e donne tronisti, stagione 2012-2013: Alessandro Pess

Uomini e Donne tronisti: Ecco la scheda del tronista Alessandro Pess

Nel popolare programma della mitica Maria De Filippi sono pochi i tronisti che, una volta chiusa la loro esperienza con il format di Canale Cinque specializzato nella ricerca dell’anima gemella, siano riusciti a ritagliarsi un loro spazio e ad avviare una carriera artistica fatta di grandi soddisfazioni. Alessandro Pess è proprio uno di quei tronisti, un uomo capace di cavalcare l’onda del successo mediatico e di catalizzare tutte le sue energie sulla recitazione. Dal suo trionfale video d’ingresso a Uomini e Donne a un Trono Blu ricco di sorprese, Alessandro ha saputo regalare alle sue fan momenti di grandi emozioni. Tutto questo prima della sua repentina decisione di abbandonare lo studio e di dedicarsi al cinema e alla fiction. Ripercorriamo dunque tutto il suo percorso e immergiamoci nella stagione 2012-2013 di Uomini e Donne, quando un ragazzo calabrese di nome Alessandro, appassionato di scherma e di boxe, decide di mettersi in gioco sedendosi sul trono della più popolare e chiacchierata agenzia matrimoniale della televisione!

Uomini e donne tronisti: biografia del tronista Alessandro Pess

Alessandro Pess nasce a Lamezza Terme, un piccolo paese della Calabria e prima di diventare un tronista di Uomini e Donne si trasferisce, a soli diciassette anni, nella città di Roma condividendo un appartamento insieme a un suo caro amico. Le sue passioni? Lo sport e la recitazione ma Alessandro è un sognatore e vuole un giorno crearsi una famiglia tutta sua pur sapendo che per vivere bisogna lavorare duro.

Fa il barista, il cameriere, il PR per le discoteche e perfino il buttafuori: il fisico palestrato glielo consente. Nei ritagli di tempo, tra un boccone e l’altro (Alessandro è un ottimo cuoco) continua a fare provini e partecipa a piccole produzioni indipendenti e a qualche posa nelle fiction Mediaset e Rai. Poi incontra l’amore e decide di convivere con una ragazza di nome Rossella che ha conosciuto a Roma. A un certo punto la loro unione non decolla e allora Alessandro decide di mettersi in gioco. Come? Partecipando a Uomini e Donne nelle vesti di tronista.

E’ la stagione 2012-2013 e al Trono Blu manca un altro tronista maschio e alla trasmissione Uomini e Donne un personaggio carismatico: Alessandro sembra perfetto per centrare entrambi gli obiettivi. Il suo sorriso malizioso affascina corteggiatrici come la giovane Luna che, dopo un’esterna con lui molto romantica, decide di però di approfondire la sua conoscenza con altri tronisti.

Durante le puntate di Uomini e Donne, gli altri tronisti, tra cui Andrea Offredi, sentono molto la concorrenza di Alessandro ma soprattutto sono le corteggiatrici a interessarsi del suo modo di fare. Per il pubblico a casa Alessandro è pungente, troppo sulle sue e alle corteggiatrici impone di stare attente a ciò che dicono e fanno. Una di queste, Giulia Montanarini, dichiara pubblicamente il proprio interesse nei confronti del tronista di Lamezia Terme.

Nell’aprile del 2013 Alessandro lascia il trono di Uomini e Donne: non è più un tronista ed elimina tutte le sue corteggiatrici. Sceglie di ritirarsi per amore di Rossella proprio quella donna con cui aveva convissuto per circa un anno nella città di Roma. Per la prima volta nella storia di Uomini e Donne l’abbandono di un concorrente non è dovuto a uno scandalo ma alla passione.

Insieme a Rosella Alessandro è ospite del salotto di Barbara D’Urso e racconta del suo ritrovato amore con la sua vecchia fiamma. Se la passione trionfa, anche la sua carriera sembra decollare: nel 2013 ottiene una piccola parte nella fiction Squadra Antimafia – 5. Sembra tutto procedere per il meglio e, nel frattempo, la coppia annuncia di essere in dolce attesa.

Nel maggio del 2014 Alessandro Pess annuncia sul proprio profilo Facebook che la sua compagna ha perduto il bambino: è un momento difficile per la coppia. Come un guerriero riesce comunque ad affrontare con determinazione un periodo di crisi tra lei e Rossella, ma l’amore tra i due resta saldo. Da tronista di Uomini e Donne ad attore professionista il suo è stato un lungo viaggio: Alessandro è un uomo che non si abbatte di fronte alle difficoltà e in futuro saprà come ritagliarsi un ruolo importante anche nel patinato mondo dello spettacolo.

Lascia un commento