Gossip Uomini e Donne: Giorgio sta per essere silurato? Il cavaliere rischia...
Giorgio Manetti

Chi segue il gossip Uomini e Donne sa bene come sinora Giorgio Manetti sia stato una delle colonne portanti del trono over. Giunto in trasmissione lo scorso gennaio – durante l’edizione Uomini e Donne 2014-2015 – nel pieno di una grave crisi di ascolti del trono di dame e cavalieri, il bel sessantenne fiorentino ha intrapreso una storia con Gemma Galgani che ha garantito a Maria De Filippi uno share di tutto rispetto sino allo scorso maggio, quando c’è stata la pausa estiva. Per questo motivo, Giorgio è sempre stato tenuto in gran considerazione sia dalla redazione che dagli opinionisti, i quali l’hanno sempre difeso, anche quando i suoi comportamenti erano palesemente discutibili… ma oggi le cose stanno cambiando, e vi spieghiamo perché.

Chi segue il trono over, avrà notato che nell’ultima puntata Giorgio Manetti è stato attaccato seriamente forse per la prima volta da quando è a Uomini e Donne. Contro di lui, non solo Gianni Sperti, che sostanzialmente non ha mai capito i suoi gusti in fatto di donne, ma anche Tina Cipollari, che fino a un paio di puntate fa addirittura si sperticava in lodi nei confronti del “gabbiano”, come lo chiamano tutti. E infatti il gabbiano secondo l’opinionista sta diventando a tutti gli effetti un “uccellaccio”, e non è detto che questo rovescio di fortuna e di simpatie non segni irreversibilmente il declino del brizzolato cavaliere

Perché, parliamoci chiaro, sappiamo bene che solitamente Tina e Gianni rispecchiano il volere della redazione, e le loro opinioni, per quanto genuine, sono il termometro di cosa va e di cosa non va. Succede da sempre con il trono classico di tronisti e corteggiatori-corteggiatrici, ma succede anche con le dame e i cavalieri, che alla lunga – più o meno tutti – stufano. E qualcuno avrà notato che, contrariamente al solito, nell’ultima puntata Maria De Filippi non fa più da traduttore simultaneo delle filosofia del “gabbiano”, spiegandola (e giustificandola) come solo lei sa fare; mentre spiegava perché teneva Maria Grazia Dell’Aglio, detta Grace, e mandava via signore ben più avvenenti di lei, persino la bionda conduttrice guardava Giorgio con una certa perplessità e non proprio con simpatia. O almeno così c’è sembrato.

Sta di fatto che, finché gli ascolti del trono over continueranno a essere buoni, probabilmente non cambierà granché… ma Giorgio Manetti a nostro avviso deve stare attento a non fare passi falsi: il rischio di essere silurato, proprio come è accaduto ad altri protagonisti del gossip Uomini e Donne, è sempre dietro l’angolo.