Uomini e Donne gossip, tronista si confessa: “Lo shock della morte del mio fidanzato”

Il drammatico racconto dell’infanzia di una ex tronista di Uomini e Donne che non riesce a dimenticare il suo passato

Non tutti i tronisti di Uomini e Donne hanno avuto una vita facile o un passato immacolato, e l’emblema di questo è una delle ultime ex troniste della trasmissione di Maria De Filippi, la bellissima Desirée Popper, che dalla vita non ha avuto nulla in regalo. Anzi, come la ragazza ha spesso sottolineato in studio, ha dovuto lottare per conquistarsi ogni piccola cosa, e il motivo è molto semplice: risiede nel suo passato, che è stato a dir poco tragico, con un’infanzia davvero terribile e il trauma della morte del padre prima e del fidanzato poi. Ecco il racconto della Popper alla rivista “Spy” di Alfonso Signorini.

Uomini e Donne gossip: il racconto shock di Desirée Popper

Desirée Popper è stata senza dubbio una delle troniste più atipiche nella storia del programma di Maria De Filippi, sia nei modi che nelle decisioni prese. La ragazza infatti, non si è mai innamorata del corteggiatore Mattia Marciano, che pure era presissimo di lei.

Il motivo potrebbe essere il passato traumatico della ragazza, che difatti al settimanale Spy di Alfonso Signorini ha dichiarato di non riuscire a stare con ragazzi che reputa superficiali, che non capiscono fino in fondo il suo dramma di ragazza abbandonata dalla madre a soli dieci anni.

Uomini e Donne gossip: la morte del padre per AIDS

A Desirée a sua sorella non è andata bene neanche col padre, visto le rivelazioni esclusive fatte al noto settimanale. “Mentre mio padre si è ammalato di Aids, mia nonna è morta. Non avevamo più soldi, perché i miei nonni avevano speso tutto per curare mio padre. Mia sorella a 13 anni già conviveva con il fidanzato” ha raccontato l’ex tronista di Uomini e Donne ad Alfonso Signorini, che ha invitato l’ex tronista anche al tour di Chi (l’altro suo settimanale) che andrà in onda a luglio su Canale 5 e si terrà in varie località balneari italiane.

Uomini e Donne gossip: dopo la morte del primo amore, il trasferimento in Italia

“Fino ai 18 anni mi occupavo del nonno malato e lavoravo in una falegnameria” ha raccontato ancora Desirée Popper,“frequentando la scuola serale. Erano mio padre e la sua convivente, però, a prendersi il mio stipendio. Ad aiutarci c’era solo una zia. Poi, il nonno è morto e anche il mio fidanzato di allora”.

Il trasferimento in Italia ha rappresentato la vera svolta, visto che nel nostro Paese la tronista ha potuto cominciare una nuova vita a Roma, città in cui vive e lavora come modella. Ora le manca solo l’amore, e anche se non l’ha trovato nello studio di Maria De Filippi, noi le auguriamo di trovarlo prestissimo!

A presto con altri gossip sui protagonisti di Uomini e Donne!