Uomini e Donne: il trono over vola negli ascolti, misure drastiche per il classico
Il trono over

Ogni volta che vengono diffusi gli ascolti di Uomini e Donne, secondo noi la redazione del trono classico si chiede dove diamine sta sbagliando. Sì, perché cambiano i tronisti, cambiano corteggiatori e corteggiatrici, ci sono scelte e abbandoni clamorosi, passano le settimane ma sostanzialmente le cose non cambiamo: mentre il trono over continua a volare negli ascolti, raggiungendo punte da record (e il merito, manco a dirlo, è ancora tutto di Giorgio Manetti e Gemma Galgani, attorno alle cui vicende si incentra praticamente l’intera puntata), il trono classico è sempre più in crisi e ci sembra che peggio di così non si possa fare.

L’ultima settimana, la prima di dicembre (da lunedì 30 novembre), non ha fatto altro che confermare questo trend. La puntata del trono over di martedì, incentrata sulle vicende dell’ormai ex coppia formata da Gemma Galgani e Giorgio Manetti, è stata la più seguita della settimana, nonché seguitissima in generale: ha totalizzato infatti uno strabiliante 22,65% di share con 2.861.000 di telespettatori attaccati al televisore per seguire le pene della dama torinese e le conquiste del sessantenne cavaliere fiorentino. Benissimo anche la puntata di martedì, incentrata su Gemma e il suo flirt con Paolo (ma anche dalla proposta di matrimonio di Fabio Donato a Lisa Leporati, coppia formatasi tempo fa proprio nel trono over), che è stata seguita da 2.707.000 e ha totalizzato uno share del 21,76%.

Ascolti più bassi, ma comunque più che buoni, per la puntata di giovedì, quella della sfilata maschile, che ha totalizzato 2.698.000 telespettatori per uno share del 21.31%. Male invece il trono classico dei tronisti Amedeo Barbato, Lucas Peracchi, Ludovica Valli e Rossella Intellicato, che lunedì ha totalizzato solo 2449.000 telespettatori, per il 19,29% di share, mentre nella puntata di venerdì 4 dicembre ha totalizzato un disastroso share di 18,70%, con soli 2.400.000 telespettatori interessati alle vicende relative al trono di Lucas.

Niente a che vedere con i risultati esaltanti dell’anno scorso, di questo stesso periodo, quanto a tenere banco erano Teresa Cilia con il triangolo che vedeva coinvolti i corteggiatori Fabio Colloricchio e Salvatore Di Carlo, la ship tra Andrea Cerioli e Sharon Bergonzi e la predilezione assoluta di Jonas Berami per Rama Lila Giustini. Del resto, che mettere Rossella Intellicato – reduce da un Grande Fratello 14 nel quale era odiatissima – sul trono rosa fosse una mossa suicida, noi l’abbiamo sempre detto… Ora si parla anche di misure drastiche come la riduzione del trono classici a una sola puntata a settimana, almeno finché non cambieranno trono. Ma, com’è facile immaginare, i fans di Uomini e Donne sono tutt’altro che contenti.