Uomini e Donne, pubblico inferocito: Amedeo vs Sophia, è giusto che un tronista...
Amedeo e Sophia

A Uomini e Donne si era presentato come il bravo ragazzo per eccellenza, quello che tutte le mamme vorrebbero per le loro figlie; così diverso dallo stereotipo del classico tronista che vive di serate, ospitate e pubblicità, pur essendo un classico figlio di papà Amedeo Barbato è subito apparso anche molto gentile e premuroso, carino, simpatico, intelligente e soprattutto educato, al punto i primi tempi i contrasti con Gianmarco Valenza – molto più diretto – facevano sembrare Amedeo un modello di educazione e buone maniere. Eppure un Gianmarco Valenza, pur con tutti i suoi difetti (non siamo qui per fare la santificazione di nessuno, sia chiaro), non crediamo che avrebbe mai trattato una sua corteggiatrice come Amedeo ha fatto con Sophia Galazzo nella puntata andata in onda oggi pomeriggio, 9 novembre 2015.

Perché a conti fatti, lo spettacolo che si è visto a Uomini e Donne è stato deplorevole, in primis per la dignità femminile. Un uomo di trent’anni (perché questa è l’età di Amedeo Barbato, e a 30 anni si è uomini, non ragazzini) ha letteralmente insultato con violenza inaudita – frasi come “mi fai schifo”, “sei una mer*a” oppure la scandalosa “Zitta e subisci!” – una ragazza di appena 19 anni, dieci in meno di lui, con l’unica colpa di aver accettato di fare un giro col nuovo tronista, Lucas Peracchi, dopo che lui, Amedeo, l’aveva presa in giro in tutti i modi, addirittura organizzando una finta scelta e, dulcis in fundo, portandosi in esterna Fabiola Cimminella, nuova corteggiatrice scesa per Lucas.

Com’è possibile che nel primo pomeriggio di Canale 5 vada in onda uno spettacolo del genere? Il pubblico – soprattutto quello femminile – nelle ultime ore è insorto, e ad Amedeo sta giustamente dando del maschilista, del cafone e persino del violento, anche si tratta solo di violenza verbale, ma comunque non è un bello spettacolo, e se noi fossimo nei panni dei genitori di Sophia Galazzo le consiglieremmo vivamente di stare lontana da un simile figuro, che se ha avuto una simile reazione per un giro in auto con un’altro, cosa farà per cose più gravi?! è questo quello che viene da chiedersi guardando questa sconcertante puntata del trono classico in cui – giustamente – Jack Vanore e Gianni Sperti hanno intimato ad Amedeo di smetterla di fronte a una Sophia in lacrime, umiliata come non mai quando l’unico a vergognarsi, a nostro parere, dovrebbe essere proprio Amedeo Barbato! Che ne pensate voi che seguite sempre Uomini e Donne? Maria De Filippi e la redazione Uomini e Donne in questo caso dovrebbero intervenire o no?