Beautiful Puntate Italiane

Anticipazioni Beautiful, puntata 18 giugno 2019: un’ alleata preziosa per Bill

L’editore ricorre all’ex cognata ed ex compagna per convincere Katie a non togliergli la custodia di Will

Pubblicato il: 16 Giugno, 2019  Visualizzazioni: 469


Anticipazioni Beautiful, puntata 18 giugno 2019: un’ alleata preziosa per Bill

L’editore ricorre all’ex cognata ed ex compagna per convincere Katie a non togliergli la custodia di Will

Bill chiederà l’aiuto di Brooke per convincere Katie a non procedere per l’affidamento esclusivo di Will nella puntata di Beautiful di martedì 18 giugno 2019. Il magnate cercherà di ottenere l’appoggio della Logan, ma inevitabilmente fra loro ci saranno degli attriti dovuti soprattutto al fatto che Bill è sempre pronto a sparlare di Ridge. Brooke, inoltre, non ha deciso se dare o meno il suo sostegno a Bill, ma in ogni caso preferisce che questo loro colloquio rimanga segreto.

Anticipazioni Beautiful puntata martedì 18 giugno 2019: un incontro poco gradito

Dopo aver discusso con Justin ed avergli detto di essere pronto a tutto pur di vincere la battaglia legale con Katie, Bill incontra Brooke e la invita a sedersi con lui. Anche la donna non sembra essere di buon umore, perché la questione delle linee della collezione le crea non pochi problemi con Ridge: la Logan ha il vago sentore che lo stilista sacrificherà la HFTF a tutto vantaggio della linea Intimate, poiché questa è la collezione di sua figlia Steffy. Il magnate capisce la tensione di Brooke, e capisce al volo che i suoi problemi dipendano da Ridge. Brooke risponde che so tratta di problemi d’affari, oltre alla delicata situazione fra Steffy ed Hope, ma ritiene sia meglio non parlarne con lui.

LEGGI ANCHE – Il gesto di Ridge alla Forrester

Episodio Beautiful martedì 18 giugno 2019: accuse e recriminazioni

Pur di cogliere al balzo l’occasione di parlare male dell’odiato nemico, Bill fa notare a Brooke che Ridge non ha mai veramente sostenuto I suoi figli. Brooke, però, non è d’accordo: è vero esattamente il contrari, poiché egli si è dimostrato un padre amorevole ed affettuoso per Hope. Bill, malignamente, ribatte che questo è durato finché Hope non è diventata rivale di sua figlia Steffy. La Logan, a questo punto, ribatte che proprio lui non abbia il diritto di parlare di Steffy dopo tutto quello che è successo. Per Steffy, egli ha avuto, e forse ha ancora, una vera e propria ossessione, che ha inseguito a dispetto di tutto e tutti compromettendo e sacrificando addirittura il rapporto con suo figlio Will.

LEGGI ANCHE – Zoe si sente in trappola

Beautiful spoiler 18 giugno 2019: richiesta di aiuto

La stoccata di Brooke coglie nel segno; Bill sa di essersi lasciato prendere dalla sua indole di cacciatore senza preoccuparsi delle conseguenze; adesso, però, egli ha capito di aver sbagliato, e vorrebbe rimediare. Per questo motivo egli chiede l’aiuto di Brooke. Lei non può che consigliargli un bagno di umiltà, continuando ad ammettere di aver sbagliato e pagandone le conseguenze finchè le persone che ha ferito non capiranno che è veramente sincero. Bill le chiede però un aiuto molto più diretto: parlare con Katie per cercare di farle cambiare idea riguardo alla causa per l’affidamento esclusivo di Will. Brooke è spiazzata dalla richiesta, e non sa se sia veramente il caso di aiutare il suo ex: ci sono già troppe complicazioni, Comunque sia, ella gli fa una raccomandazione: nel caso lo aiutasse, nessuno dovrà sapere che loro due hanno parlato di questo argomento.

LEGGI ANCHE – Bill vuole ancora Brooke?

Le anticipazioni Beautiful torneranno puntuali come sempre su queste pagine, continuate a seguirci per saperne di più.

 

Seguici su Instagram !