Beautiful Puntate Italiane

Beautiful anticipazioni 7 gennaio 2019: Pam e Brooke disperate per Ridge

L'arresto del Forrester mette in crisi le due donne che non credono alla sua colpevolezza

Pubblicato il: 03 Gennaio, 2019  Visualizzazioni: 358


Beautiful anticipazioni 7 gennaio 2019: Pam e Brooke disperate per Ridge

L'arresto del Forrester mette in crisi le due donne che non credono alla sua colpevolezza

Nella puntata di Beautiful di lunedì 7 gennaio 2019 vedremo che l’arresto di Ridge sconvolgerà e farà disperare Pam e Brooke. La prima apparirà davvero esterrefatta; mentre la moglie dello stilista cercherà in tutti i modi di dire a Sanchez che lo stilista è innocente. Steffy e Hope continuano a battibeccare e, a un certo punto, irrompe nella stanza la madre della Logan che, nell’incredulità generale, comunica quando avvenuto allo stilista. Entrambe non credono alle loro orecchie. Brooke decide di far visita a Bill e capire cos’è successo. Anche Liam non crede al padre, soprattutto per come si sono svolte le cose.

Beautiful anteprime 7 gennaio 2019: Sanchez arresta Ridge

Pam non riesce a capacitarsi. Ridge è stato arrestato. Brooke è disperata e grida alla sua innocenza. Successivamente, decide di avvertire Carter. Steffy e Hope, nel frattempo, continuano a battibeccare. La Logan precisa che non ha alcuna intenzione di rubarle il marito. Non lo farà mai anche perché c’è una bambina in arrivo. Steffy non trova giusto che sia stata lei a raccontare a Liam della proposta di matrimonio di Bill Spencer. Hope, però, la invita a perdonarla. Ha agito d’impeto per far capire a Liam di che pasta è fatto il padre. Brooke, d’improvviso, spalanca la porta per avvertirle dell’arresto dello stilista. Le due ragazze non possono credere alle loro orecchie, mentre la Logan afferma di volersi recare al più presto dal magnate per farlo ragionare.

Trame Beautiful, 7 gennaio 2019: Liam non crede a Bill

Jarrett viene ricevuto alla Forrester e dice di essere pronto a lottare per ottenere il suo posto di lavoro, dal momento che l’imprenditore lo ha licenziato senza una giusta causa. Justin gli ricorda di essere seduto sulla poltrona del CEO solo temporaneamente. Per questo motivo, non può prendere decisioni del genere. Jarrett ipotizza che resterà lì a lungo, sospettando che il magnate sia stato messo fuori dai giochi da lui stesso. Liam, intanto, è insieme a Bill e gli dice di non credere alla versione dei fatti fornita a Sanchez, dal momento che è stato sparato alle spalle. Bill, però, continua a fare il nome di Ridge. D’un tratto, arriva Brooke che prende le difese del coniuge. I motivi? Il colpo alla schiena e il black-out elettrico non gli hanno reso possibile vedere in faccia la persona che ha premuto il grilletto.

Beautiful puntata 7 gennaio 2019: Steffy chiede aiuto a Liam

Liam, ritornato in albergo, riceve una telefonata da parte di Steffy che lo sollecita a passare da lei. Ha bisogno del suo aiuto. Lui, però, si rifiuta. Ridge, intanto, continua a proclamare la sua innocenza, affermando che il vero colpevole è fuori. Maya, nel contempo, apprende da Pam dell’arresto di Ridge. Sheila origlia la loro conversazione e quando scopre che lo stilista è finito dietro alle sbarre, non se ne meraviglia affatto. La moglie di Rick, inoltre, vede Pam molto agitata e inizia a fare brutti pensieri. Quinn e Caroline, intanto, vengono aggiunte alla lista dei potenziali attentatori. Ridge, invece, in cella, incita la polizia a cercare l’assassino altrove.

Ridge è davvero innocente? Se sì, riuscirà a convincere la polizia? E dunque, chi è l’assassino che ha tentato di uccidere l’imprenditore?




-- SCORRI L'ARTICOLO FINO ALLA FINE PER VISUALIZZARE ALTRI GOSSIP --
Seguici su Instagram !