Fiction

Gomorra 4: Enzo Sangueblù perde Forcella e Genny Savastano va dal Maestrale!

La quarta stagione della serie napoletana si avvicina al termine con nuovi incredibili colpi di scena

Pubblicato il: 28 Aprile, 2019  Visualizzazioni: 6655


Gomorra 4: Enzo Sangueblù perde Forcella e Genny Savastano va dal Maestrale!

La quarta stagione della serie napoletana si avvicina al termine con nuovi incredibili colpi di scena

A pochi giorni dal finale di stagione, Gomorra 4 è entrato nel vivo con il nono e l’ottavo episodio. Si è partito con Enzo Sangueblù che ha perso di fatto il suo quartiere ed è stato costretto a chiedere l’aiuto di Patrizia Santoro, la quale ha altri problemi da risolvere a Secondigliano. Non a caso, la boss ha scoperto che dietro al carico di droga sequestrato ci sono proprio i Levante ed è pronta alla contromossa. Nel frattempo, Genny Savastano stufo della sua nuova vita, si prepara a riprendersi Secondigliano.

Gomorra 4: Enzo Sangueblù viene sconfitto!

Il nono episodio di Gomorra 4 si è aperto all’insegna del clan di Enzo Sangueblù. Dopo la morte di Valerio che tutti credono sia ‘l’infame’, Enzo inizia a scontrarsi con i fratelli Capaccio che in realtà hanno una spia all’interno del clan di Forcella. E’ Golia il ragazzo che svela tutte le mosse ai Capaccio ed è grazie a lui che conquistano tutto il quartiere. Tuttavia, Enzo viene in possesso della lettera che Valerio aveva consegnato al padre prima di morire e scopre che il realtà l’amico non è un infame. Comprende chi vuole fregarlo ed escogita una trappola a Golia. Con l’aiuto di Bellebuono, Enzo uccide Golia e rapisce un fratello Capaccio. Si fa dire chi c’è dietro al sequestro di droga e ai casini in città. O’Crezi è quindi costretto a rivelare la verità (prima di morire) dinanzi a Patrizia che verrà a conoscenza che ci sono i Levante (tra cui suo marito Michelangelo) dietro alle faide degli ultimi giorni.

LEGGI ANCHE – Valerio assassinato! 

Gomorra 4: chi è il Maestrale?

La decima puntata di Gomorra 4 parte con Patrizia Santoro che deve fare una scelta: uccidere i Levante o allearsi con loro. La boss pare non voler rinunciare a Secondigliano e mette alla prova la fedeltà del marito Michelangelo. Quest’ultimo inizierà a gestire gli affari del quartiere ed eseguire alcuni ordini dalla moglie incinta. I Levante e i Capaccio tenteranno di uccidere Enzo Sangueblù che è stato costretto a rifugiarsi a Secondigliano, ma avvertito da Patrizia non si farà trovare e tenterà a sua volta di uccidere il capofamiglia dei Levante. Tuttavia, nessuna delle due fazioni riuscirà nei loro rispettivi compiti. L’attenzione dunque passa a Genny Savastano. Il figlio di Don Pietro è stufo della sua vita da imprenditore e vuole tornare il re di Secondigliano. Chiama alcuni uomini legati al padre e decide di reclutare un certo Maestrale, un uomo che pare essere stato in carcere insieme a Pietro Savastano. L’obiettivo di Genny è chiaro: riprendersi tutto quello che aveva lasciato in mano a Patrizia.

LEGGI ANCHE – Patrizia rischia la vita? 

Nel finale di stagione  di Gomorra 4 scoppierà la guerra tra i clan, con Enzo alleato con Patrizia; Genny alleato con il Maestrale; e i Capaccio alleati con i Levante.




-- SCORRI L'ARTICOLO FINO ALLA FINE PER VISUALIZZARE ALTRI GOSSIP --
Seguici su Instagram !


CATEGORIE Fiction