Il Segreto anticipazioni 23 febbraio 2018, tremenda vendetta contro Cristobal

Per l'ex funzionario governativo si preparano momenti veramente difficili a causa della Montenegro

Il segreto quarta stagione

di 1981 visualizzazioni 0

Il Segreto anticipazioni 23 febbraio 2018, tremenda vendetta contro Cristobal

Dopo aver visto le rovine della Miel Amarga, nella puntata Il Segreto di venerdì 23 Febbraio 2018 vedrete che Severo vuole vendicarsi della donna. Carmelo è molto preoccupato per lui e cerca invano di farlo ragionare. Camila è disperata perché Dionisia, la zia di Belen, è venuta in paese con l’intenzione di portare via la piccola, così chiede a Nicolas di scattare una foto ricordo con lei. Nel frattempo, Francisca non vuole che Cristobal finisca in carcere prima e sul patibolo poi: per lui ha in serbo una vendetta ancora più crudele. La matrona, infatti, intende far rinchiudere l’ex Intendente nello stesso manicomio in cui è finita Eulalia.

Vendetta tremenda vendetta

Per Severo Santacruz sono in arrivo momenti veramente difficili. L’uomo avrebbe voluto recuperare i propri beni e, dopo non essere intervenuto all’asta benefica organizzata dalla Montenegro, ha saputo della terribile esplosione avvenuta alla Miel Amarga. Subito si è precipitato sul posto insieme al fido Severo. I due sono costretti a prendere atto che della meravigliosa tenuta non restano che le macerie. Il Santacruz è furibondo, e giura vendetta alla sua nemica di sempre, Francisca. Ormai il suo unico scopo nella vita è quello di farla pagare alla donna, e per questo motivo egli rinuncerà a partire e resterà in paese. Carmelo è molto preoccupato, e vorrebbe distogliere l’amico dai suoi propositi, ma, come sempre, egli appare fin troppo determinato ad agire di testa sua.

La partenza di Belen

Camila Valdesalce sta per essere nuovamente messa alla prova. Dopo aver a lungo cercato la piccola Belen, averla ritrovata ed essersi affezionata a lei, ella deve adesso prepararsi al distacco dalla ragazzina. Presto ella dovrà separarsi da Belen, dal momento che a Puente Viejo è arrivata la zia materna, Dionisia, che vuole portarla con sé. Camila temeva molto l’arrivo della donna, dalla quale si aspettava rimproveri e rimostranze per aver interferito nella vita di sua sorella. Al contrario, Dionisia si è mostrata molto grata a Camila per essersi presa cura della nipote, ma decide che loro due devono vivere insieme. Così, Camila chiede a Nicolas di scattarle una foto in compagnia di Belen per conservare un ricordo imperituro di loro due insieme.

Odio implacabile

Nel frattempo Cristobal è stato arrestato per aver attentato alla vita di Francisca Montenegro facendo esplodere un ordigno durante l’asta da lei organizzata alla tenuta appartenuta a Severo. La Montenegro, però, ha fatto leva sulle sue importanti conoscenze per farlo scarcerare al più presto; un nobile e magnanimo gesto da parte sua? Niente affatto. Francisca ha in serbo per il suo nemico di sempre un destino ben peggiore della prigione e della condanna a morte. Ella intende infatti farlo rinchiudere in manicomio, lo stesso in cui si trova rinchiusa la zia Eulalia Castro. Francisca non è nuova a questo genere di soluzione, che aveva già adottato nei confronti dell’odiata nipote Aurora. Cosa sarà dunque di Cristobal?