Il Segreto, anticipazioni giugno 2018: Francisca ricatta Saul

Il giovane Ortega viene arrestato e la Montenegro ne approfitterà 

Il segreto quarta stagione

di 23320 visualizzazioni 0

Il Segreto, anticipazioni giugno 2018: Francisca ricatta Saul

La storia d’amore tra Julieta e Saul, sarà ostacolata in tutti i modi. Infatti le anticipazioni Il Segreto del mese di giugno 2018, rivelano che Prudencio, geloso di suo fratello, farà in modo che quest’ultimo venga incarcerato per un crimine commesso ai tempi in cui frequentavano l’università. Donna Francisca che non sopporta Julieta, perchè gli ricorda la tanto odiata Pepa e contrariata per il fatto che Saul sia andato via per vivere la sua storia d’amore con la Uriarte, approfitterà della situazione per allontanare i due innamorati ricattando il giovane Ortega e mettendolo di fronte ad un bivio.

Il Segreto, anticipazioni giugno 2018: Prudencio fa arrestare Saul

Prudencio innamorato anche lui di Julieta e geloso di suo fratello Saul, farà una telefonata alla Guardia Civile e farà arrestare suo fratello per un vecchio reato. Alcuni giorni dopo la telefonata, infatti, gli agenti della polizia si presenteranno a casa di Julieta ed arresteranno Saul con l’accusa di omicidio. Il sergente Cifuentes, affermerà che l’Ortega si è macchiato di un terribile crimine ai tempi dell’Università. A quel punto la Montenegro nonostante fosse arrabbiata per il fatto che il ragazzo abbia lasciato la villa per vivere in pace con Julieta, vorrà vederci chiaro e scoprirà tramite Prudencio che il fratello si è dato alla latitanza dopo essere stato accusato di aver ucciso un professore.

Il Segreto, anticipazioni giugno 2018: Francisca scopre la verità su Saul e Prudencio

Donna Francisca non si limiterà a sapere che Saul fu accusato di aver ucciso un professore ai tempi dell’università e farà ulteriori indagini scoprendo che i due ragazzi hanno mentito persino sulla loro identità. La Montenegro metterà con le spalle al muro Prudencio, il quale sarà costretto a rivelarle che in realtà si chiamano rispettivamente Rafael ed Elevio Hidalgo e racconterà come sono andate le cose. Il minore degli Ortega, dirà che Saul per aiutarlo, userà il suo ruolo di collaboratore di un professore per rubare le domande di un importantissimo test, ma colti sul fatto, scapparono da una finestra altissima, la stessa da cui qualche istante dopo cadde il docente e morì. In seguito don Asdrubal, un collega del professore confessò di aver visto qualcuno spingerlo giù e poichè Saul, aveva le chiavi della stanza, fu accusato del reato e per non passare tutta la vita in prigione, si diede alla latitanza insieme a lui, cambiando identità.

Il Segreto, anticipazioni giugno 2018: Francisca ricatta Saul

In seguito all’arresto, Julieta, passato lo shock iniziale si schiererà in favore del suo amato e riuscirà ad incontrarlo in carcere grazie ad Emilia. Donna Francisca, invece, sempre più contrariata per il fatto che il ragazzo abbia lasciato la villa per stare con la Uriarte, si rifiuterà di convocare i suoi avvocati per risolvere la situazione. In seguito, puntando sulla paura di morire del suo pupillo, riuscirà ad avere un colloquio in carcere con lui, durante il quale lo metterà di fronte ad un bivio. La Montenegro infatti, gli dirà che è disposta ad aiutarlo legalmente, ma in cambio lui deve lasciare per sempre Julieta. Il ragazzo senza pensarci troppo, le dirà che non può nemmeno respirare senza la donna che ama e rifiuterà il suo aiuto. La matrona, a quel punto, fingendosi rammaricata, gli dirà che si pentirà della decisione che ha preso. Julieta pregherà il ragazzo di lasciarla per potersi salvare, ma lui auspicherà che suo fratello risolva presto il problema. Prudencio, infatti nonostante la telefonata fatta alla guardia civile, sembrerà voler aiutare il fratello partendo per Madrid e cercando di mettersi in contatto con un mendicante che potrebbe testimoniare in suo favore. Ci sarà da fidarsi oppure no?

Come sempre lo scoprirete continuando a seguirci sulle nostre pagine dedicate alle puntate Il Segreto