Il Segreto anticipazioni 20 Luglio 2017: Nicolas è un assassino?

Il fotografo di Murcia subisce delle gravissime accuse e Camila decide di confessare la verità

Terza stagione

di 358 visualizzazioni 0

Il Segreto anticipazioni 20 Luglio 2017: Nicolas è un assassino?

L’ennesima tragedia della telenovela il Segreto riguarda la morte di Mariana, infatti le anticipazioni del 20 Luglio 2017 svelano che al suo funerale tutti saranno sconvolti, mentre Nicolas si distingue per la sua assenza: egli non vuole avere più nulla a che fare con i Castaneda, che lo considerano responsabile della morte della loro congiunta. Camila rivela al marito di essere andata a trovare Elias in prigione, ma omette di essere stata aggredita da lui. Cristobal, dopo aver attirato Mauricio in una trappola, gli impone di sottostare al suo volere.

Anticipazioni Il Segreto 20 luglio 2017: il funerale di Mariana

Arriva il giorno dei funerali di Mariana, e tutta Puente Viejo è a lutto. Gracia, in lacrime, ricorda i bei momenti passati con l’amica; Rosario, la madre della giovane donna, è in stato di choc ed annientata dal dolore.

Alla perdita della figlia si aggiunge la convinzione che ad ucciderla sia stato suo marito Nicolas, che lei aveva accolto come un figlio. Il giovane fotografo rifiuta ormai di avere rapporti con i Castaneda, e decide di non partecipare alle esequie. Quindi, egli affida la piccola Juanita a Camila.

Anticipazioni Il Segreto 20 luglio 2017: la confessione di Camila

Camila, intanto, è ancora molto scossa per l’incidente accaduto in carcere con Elias, che ha tentato di strangolarla. Ella nasconde i segni dell’aggressione con un foulard intorno al collo, ma decide di essere comunque sincera con il marito.

Le anticipazioni della telenovela Il Segreto rivelano infatti che la Valdesalce confesserà ad Hernando di essere andata in carcere a trovare Elias Mato per cercare risposte che, naturalmente, non ha ottenuto. Come reagirà il Dos Casas?

Anticipazioni Il Segreto 20 luglio 2017: ricatto a Mauricio

Mentre i Santacruz vengono nuovamente minacciati dagli estremisti, Francisca organizza un incontro con Mauricio, ma si tratta di una trappola. Ella è stata infatti costretta dal Garrigues ad affrontare l’uomo.

Cristobal, infatti, impone al capomastro un duro aut aut: a partire da quel momento egli non dovrà mai più fare riferimento a colei che era la sua padrona, ma obbedire soltanto a lui. Cosa sceglierà dunque di fare il Godoy?