Il Segreto anticipazioni febbraio 2018, La Quinta distrutta!

Ancora drammi a Puente Viejo, ecco cosa vedrete nelle prossime puntate della telenovela spagnola

Terza stagione

di 4226 visualizzazioni 0

Il Segreto anticipazioni febbraio 2018, La Quinta distrutta!

Purtroppo anche nelle puntate Il Segreto in onda a febbraio 2018 ci saranno delle tragedie che sconvolgeranno gli abitanti del paesino spagnolo. Il respondabile di questo dramma sarà uno dei personaggi più ambigui e pericolosi mai visti a Puente Viejo, ossia Cristobal Garrigues. Intanto Carmelo ricoprirà un’importante carica politica mentre Severo, dopo aver scoperto che Francisca è riuscita ad impedirgli di riprendersi le sue proprietà, riuscirà a convincere il suo amico Carmelo ad intraprendere la carriera politica entrando a far parte del municipio di Puente Viejo e prendendo il posto di Onesimo come sindaco del paesello.

Il Leal dopo alcune perplessità, accetta di provare a ricoprire un ruolo così importante ed una volta eletto, si recherà subito dalla Montenegro per mettere in chiaro che da quel momento in poi, lei non potrà più agire come ha fatto sinora.

Francisca inganna Cristobal

Francisca non ha nessuna intenzione di restituire a Severo le sue proprietà e così farà in modo che Cristobal lasci morire suo padre Eusebio. In seguito lo ingannerà facendogli credere che un testimone anonimo li ha denunciati per omicidio.

A quel punto il Garrigues, sentendosi braccato dalla Guardia Civile, oltre ad accettare di nascondersi in un luogo di proprietà della Montenegro, firmerà alcuni documenti che permetteranno a Francisca di diventare proprietaria dei possedimenti del Santacruz.

La Quinta distrutta

Cristobal non rimarrà a lungo nascosto e si presenterà a sorpresa a La Quinta durante un’asta organizzata da Francisca. L’uomo, come è noto, informerà i presenti di aver piazzato un ordigno nella sala e minaccerà di farli esplodere.

I fratelli Ortega ,però, presenti anche loro all’evento, riusciranno a metterlo fuori gioco e a salvare Francisca Montenegro da morte certa (la bomba era proprio sotto il pulpito su cui era salita la matrona), ma non riusciranno a bloccare la detonazione e la Quinta verrà completamente distrutta.

Il piano di Severo

In seguito all’attentato, Cristobal verrà rinchiuso in manicomio mentre Severo Santacruz giurerà vendetta nei confronti di Francisca, che gli ha impedito di riprendersi le sue proprietà. L’uomo, constatando che il potere spagnolo, ormai è completamente nelle mani del generale Primo de Rivera, riterrà giusto che Carmelo si infiltri tra gli uomini del generale e tenterà di farlo diventare il sindaco di Puente Viejo per poter contrastare l’enorme potere della Montenegro. Il tutto a scapito di Onesimo.

Il piano di Severo andrà effettivamente a buon fine. In seguito a tutta una serie di riunioni, Carmelo verrà convocato nell’ufficio del governatore, il quale lo investirà del ruolo di primo cittadino di Puente Viejo. L’uomo, subito dopo essere diventato sindaco, si recherà dalla sua acerrima nemica, Francisca Montenegro e oltre ad informarla della novità, le farà presente che nulla sarà come prima e che da quel momento in poi, non potrà più fare tutto ciò che vuole. La matrona ovviamente gli prometterà battaglia, non essendo affatto contenta di questa sua ascesa politica. Oltre a lei pare anche Onesimo potrebbe non esserne affatto contento. Cosa succederà?

Continuate a seguirci per altre anticipazioni sulle puntate spagnole della soap Il Segreto e per scoprire in anteprima cosa succederà ora che Carmelo è il nuovo sindaco di Puente Viejo.